Previsioni meteo Abruzzo del 18 ottobre

Le previsioni meteo in Abruzzo di mercoledì 18 ottobre: iniziano le schiarite

SITUAZIONE: La nostra penisola continua ad essere interessata dal transito di corpi nuvolosi provenienti dalla Francia che, nelle prossime ore, favoriranno annuvolamenti e possibili precipitazioni sparse anche sulle nostre regioni centrali, mentre condizioni di instabilità potranno manifestarsi sulle regioni nord-occidentali, in particolare sulla Liguria e la Toscana con possibilità di temporali, anche di forte intensità. Non cambierà di molto la situazione nella giornata di giovedì, tuttavia dalla serata assisteremo ad un progressivo rinforzo dei venti dai quadranti meridionali che raggiungeranno direttamente le nostre regioni centro-meridionali, favorendo anche un generale rialzo delle temperature. L’avvicinamento di un’intensa perturbazione atlantica determinerà, infatti, un richiamo di masse d’aria calda dalle regioni nord-africane, che si estenderanno verso le regioni centro-meridionali tra venerdì e sabato, con forti venti di Scirocco e di Libeccio, con probabile Garbino impetuoso anche sulle nostre regioni centrali, specie tra venerdì e sabato, con raffiche particolarmente intense sulle zone montuose e sul versante adriatico. L’avvicinamento della perturbazione favorirà episodi di instabilità e possibili temporali di forte intensità soprattutto sulle regioni tirreniche ed appenniniche, con possibili sconfinamenti verso il settore adriatico tra venerdì e sabato, mentre da domenica le temperature torneranno progressivamente a diminuire su tutte le regioni.

PREVISIONE: Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo nuvoloso o molto nuvoloso con alternanza di schiarite e annuvolamenti con possibili precipitazioni a carattere sparso, più probabili sulle zone montuose ed interne, ma con possibili sconfinamenti verso il settore adriatico. Attese ampie schiarite, tuttavia tra la tarda mattinata e il pomeriggio si prevedono nuovi annuvolamenti, localmente associati a precipitazioni sparse, più probabili sulle zone interne, in particolare nell’Alto Aquilano e localmente nel Teramano.

Temperature: Generalmente stazionarie.

Venti: Deboli di direzione variabile o occidentali al mattino. Dal pomeriggio tenderanno a provenire dai quadranti sud-orientali, specie lungo la fascia costiera e collinare.

Mare: Generalmente poco mosso con moto ondoso in aumento nel pomeriggio.

Previsioni di Giovanni De Palma

About the Author

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.