Previsioni meteo Abruzzo del 15 luglio

Le previsioni meteo in Abruzzo di giovedì 15 luglio: sereno o poco nuvoloso con addensamenti pomeridiani.

SITUAZIONE: La situazione meteorologica attuale è caratterizzata dalla presenza di una vasta circolazione depressionaria posizionata sull’Europa centrale che, a partire da venerdì e nel corso del fine settimana, tenderà gradualmente ad estendersi verso la nostra penisola, favorendo un un generale peggioramento delle condizioni atmosferiche anche sulle regioni centro-meridionali, dove sono attesi rovesci e temporali localmente di forte intensità e temperature in ulteriore diminuzione. Alla base dei dati attuali l’instabilità continuerà a manifestarsi anche nel fine settimana, in particolare sulle nostre regioni centrali e sul versante adriatico, in quanto l’aria fredda in quota tenderà ad essere presente almeno fino alla mattinata di lunedì, con conseguenti condizioni di instabilità diffuse. Nelle prossime ore non si prevedono sostanziali variazioni sulle regioni centrali, proseguirà il tempo stabile ma con possibili annuvolamenti nel corso della giornata e temperature decisamente più gradevoli rispetto ai giorni scorsi. Dalla tarda mattinata di venerdì, tuttavia, è atteso un graduale aumento dell’instabilità ad iniziare da Toscana, Umbria e Marche, in estensione verso il Lazio, l’Abruzzo e il Molise, con annuvolamenti associati a fenomeni temporaleschi di moderata o forte intensità.

PREVISIONE: Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo sereno o poco nuvoloso con possibili annuvolamenti al mattino nel Pescarese e nel Chietino, in attenuazione nel corso della mattinata. Addensamenti pomeridiani potranno manifestarsi sulle zone interne e montuose ma non si prevedono fenomeni. Nella giornata di venerdì è previsto un graduale peggioramento delle condizioni atmosferiche ad iniziare dal settore occidentale della nostra regione, con annuvolamenti, rovesci e temporali, in estensione verso il settore adriatico nel pomeriggio e in serata.

Temperature: In diminuzione, specie nei valori minimi.

Venti: Deboli dai quadranti orientali lungo la fascia costiera e collinare, occidentali sulle zone interne e montuose.

Mare: Generalmente poco mosso o localmente mosso durante le ore centrali della giornata.

–previsioni di Giovanni De Palma

About the Author

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.