Virtus: dal calcio mercato le soluzioni

Virtus: dal calcio mercato le soluzioni. Nella conferenza stampa di ieri pomeriggio il tecnico Roberto D’Aversa è stato chiaro: sono andati via giocatori importanti bisogna rimpiazzarli.

 

Giocatori come Thiam, senza contare Gatto e Monachello (in pratica quasi tutto il fronte d’attacco) e uno dei pilastri difensivi Troest ma anche l’altro centrale Ferrario, il portiere Nicolas e il terzino Conti. Per ora sono arrivati giovani di buone potenzialità, ma in una B sempre più difficile, occorre rimpiazzare quelli che sono considerati punti fermi con giocatori di categoria. In queste ore dovrebbe chiudersi la trattativa col Cagliari per il portiere Alessio Cragno, ma il Ds Leone nelle ultime due settimane di mercato dovrà portare in dote un centrale e un terzino (si fanno i nomi di Zoboli e Zanon). In attacco il caso Iemmello più che rientrato è stato chiarito dal tecnico: il giocatore, almeno al momento, rimane in rossonero in quanto lo Spezia, proprietario del cartellino, vuole che giochi a Lanciano. Resta da capire se D’Aversa lo utilizzerà e con che spirito eventualmente andrà in campo il giocatore. Una cosa è certa: in rosa manca almeno un altro attaccante. L’unico reparto in cui la Virtus è coperta è a centrocampo dove sono arrivati un paio di giocatori importanti come Crecco e Ze Eduardo.

L'autore

Paolo Durante
Ha conseguito la Maturità Scientifica, si è iscritto nel 1990 nell’elenco Pubblicisti dell’ODG Abruzzo ed è Professionista dal 2007. Tra le esperienze più significative quella di collaboratore sportivo del quotidiano “Il Centro” per 10 anni. Per Rete8 si è occupato di cronaca, politica, economia, attualità ed attualmente di sport. E’ appassionato di lettura e fotografia.

Sii il primo a commentare su "Virtus: dal calcio mercato le soluzioni"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*