Vicenza Lanciano, successo rossonero al Menti

Vicenza Lanciano, 3 punti importanti per la Virtus Lanciano, ottenuti con un prezioso successo esterno al Menti.

Tre punti d’oro per il Lanciano. 2 a 0 per la squadra del neo tecnico Maragliulo che, dopo due sconfitte consecutive, torna prepotentemente in lotta per la salvezza e sale a 24 punti.

Successo meritatissimo per l’11 di Primo Maragliulo, che cambia il sistema di gioco della Virtus.

Brutto passo falso per il Vicenza che torna pericolosamente in zona play out. In vista della trasferta di venerdì a Pescara sarà sicuramente assente lo squalificato Giacomelli. La squadra veneta esce tra i fischi del pubblico presente al Menti.

I biancorossi sprofondano contro una Virtus piena d’orgoglio. Tanta la determinazione rossonera per uscire dalla zona rossa della classifica riuscendo a segnare due gol in trasferta, prima vittoria fuori casa. I rossoneri non vincevano lontano dal Biondi da oltre un anno (stagione 2014-2015 Ternana-Lanciano 0-1 gol di Mammarella).

Il Lanciano parte subito positivamente con Di Francesco, ma il tiro viene murato dalla difesa veneta. Subito arriva la risposta di Bellomo: slalom di Giacomelli che serve Signori, quest’ultimo scarica su Bellomo ma il diagonale esce di poco. Al quarto d’ora sono ancora gli ospiti ad attaccare e lo fanno con Ferrari che imbeccato da Vitale spreca tutto a due passi dalla porta. Al 45′ Moretti calcia una punizione e la palla termina fuori di poco. Vicenza per nulla brillante.

Nella ripresa Vicenza disorientato e i rossoneri colgono l’occasione per portarsi in vantaggio. Prima Vitale si accentra e scarica un bel sinistro sul primo, sfera di poco a lato. Al 7’st Di Francesco compie un’azione straordinaria che porta al gol: l’attaccante rossonero con un destro potente trafigge Benussi. Al  secondo colpo per i rossoneri, complice anche Moretti che perde palla malamente. Di Francesco recupera il pallone buttato via da Moretti e serve Ferrari che entra in area e deposita in rete. Il Lanciano sembra non accontentarsi del raddoppio, tanto che al 28′ St  Ferrari prova la conclusione sul secondo palo trovando però Benussi sulla traiettoria. Ottima prestazione quella del portiere Cragno, bravo anche a dire di no a Raicevic al 32′ St.

Perfetto l’esordio di Maragliulo sulla panchina del Lanciano, che per il prossimo turno attende il Modena al Biondi.

Clicca qui per la web cronaca della partita

Il servizio:

Sii il primo a commentare su "Vicenza Lanciano, successo rossonero al Menti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*