Trattativa Maio Bisogno, fumata grigia

Trattativa Maio Bisogno, fumata grigia. E’ durato poco più di un’ora l’atteso incontro in un noto hotel alle porte di Lanciano per la cessione societaria.

Le due parti si sono viste in serata. L’imprenditore campano era accompagnato da Vittorio Galigani, nel ruolo di intermediario; raggiunto al telefono, Galigani ha dichiarato che all’inizio della prossima settimana ci sarà un nuovo incontro probabilmente decisivo in un senso o nell’altro. la volontà della famiglia Maio (soprattutto del patron Franco) è quella di cedere, ma per farlo è necessario che il nuovo proprietario dia le necessarie garanzie. Sul fronte squadra, il tecnico Maragliulo continua il lavoro di preparazione in vista della gara interna di sabato col Modena, importantissima per la classifica. I canarini, infatti, sono avanti di due lunghezze; i rossoneri hanno la ferma intenzione di…mettere la freccia.

 

L'autore

Paolo Durante
Ha conseguito la Maturità Scientifica, si è iscritto nel 1990 nell’elenco Pubblicisti dell’ODG Abruzzo ed è Professionista dal 2007. Tra le esperienze più significative quella di collaboratore sportivo del quotidiano “Il Centro” per 10 anni. Per Rete8 si è occupato di cronaca, politica, economia, attualità ed attualmente di sport. E’ appassionato di lettura e fotografia.

Sii il primo a commentare su "Trattativa Maio Bisogno, fumata grigia"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*