Serie B – Lanciano, si allarga il fronte della polemica.

Serie B – Lanciano, si allarga il fronte della polemica.

Dopo l’esposto presentato questa mattina alla Procura della Repubblica di Lanciano da parte del sindaco Mario Pupillo, che ha chiesto agli organi di giustizia di fare luce sui fatti che sono accaduti nelle ultime ore, anche la senatrice Stefania Pezzopane è intervenuta sulla vicenda. Sul suo profilo facebook, la senatrice aquilana ha annunciato di avere presentato un’interrogazione parlamentare sulla vicenda, chiedendo che le regole nel calcio siano uguali per tutti. Ecco il testo riportato sul profilo Fb.
“Sto preparando un’interrogazione parlamentare sulla vergognosa vicenda che si sta consumando a Lanciano ai danni della squadra abruzzese. Deve essere fatta piena luce sulla conclusione del campionato di Serie B, che vede una squadra abruzzese, la Virtus Lanciano, già giudicata dalla giustizia sportiva con sentenza favorevole di riattribuzione di 3 punti fondamentali per la classifica, e ora fatta oggetto di un’ulteriore procedura di giudizio, caso forse unico nella storia del Calcio”.
“Per ritardato pagamento si chiede il rispetto doveroso delle regole, mentre per la compravendita di partite già accertata non si usa la stessa velocità nel giudizio e nelle relative penalizzazioni. Così come appare singolare che non siano state fissate già le date dei play out prima della partita di questa sera. Ci vuole chiarezza e trasparenza. Non si tratta di difendere un club, ma lo sport, il calcio. L’applicazione delle regole,deve vedere modi, tempi e termini uguali per tutti”.

L'autore

Paolo Durante
Ha conseguito la Maturità Scientifica, si è iscritto nel 1990 nell’elenco Pubblicisti dell’ODG Abruzzo ed è Professionista dal 2007. Tra le esperienze più significative quella di collaboratore sportivo del quotidiano “Il Centro” per 10 anni. Per Rete8 si è occupato di cronaca, politica, economia, attualità ed attualmente di sport. E’ appassionato di lettura e fotografia.

Sii il primo a commentare su "Serie B – Lanciano, si allarga il fronte della polemica."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*