Lanciano, Procura Federale: sono 5 gli inadempimenti

giudicegiudice

Lanciano, Procura Federale: sono 5 gli inadempimenti della società rossonera. La sentenza l’inizio della settimana prossima.

Si concluderanno in serata a Roma davanti al Tribunale Federale i procedimenti aperti nei confronti della società rossonera per i mancati pagamenti di Irpef e dei contributi Inps relativi agli emolumenti dei proprio tesserati. Da sottolineare che i 5 inadempimenti amministrativi compiuti nell’ultimo trimestre del 2015 (pagabili fino al 16 febbraio 2016) saranno tutti in carico e quindi scontati nella stagione in corso. La sentenza con la relativa entità della penalizzazione è attesa per l’inizio della settimana prossima. Secondo alcune indiscrezioni, il Tribunale potrebbe applicare 1 punto per ogni inadempimento (una sorta di cumulo delle penalizzazioni), che equivarrebbe ad un pesantissimo -5. L’unico punto su cui il legale della società, l’avvocato Edoardo Chiacchio, potrà appellarsi e difendere la Virtus è la vicenda legata a Turchi e alla presunta dichiarazione non veritiera di rinuncia al compenso. In questo caso ci sono due gradi di giudizio per cercare di ottenere uno sconto.

L'autore

Paolo Durante
Ha conseguito la Maturità Scientifica, si è iscritto nel 1990 nell’elenco Pubblicisti dell’ODG Abruzzo ed è Professionista dal 2007. Tra le esperienze più significative quella di collaboratore sportivo del quotidiano “Il Centro” per 10 anni. Per Rete8 si è occupato di cronaca, politica, economia, attualità ed attualmente di sport. E’ appassionato di lettura e fotografia.

Sii il primo a commentare su "Lanciano, Procura Federale: sono 5 gli inadempimenti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*