Il ricordo di Lorenzo Costantini

Il ricordo di Lorenzo Costantini. Un anno fa ci lasciava il giovane calciatore di Lanciano e delle giovanili della Virtus.

Era l’11 novembre quando arrivò da Philadelphia, dove era ricoverato, la triste notizia della sua morte. Lorenzo era volato in quell’ospedale per provare una cura sperimentale che potesse liberarlo da una forma gravissima di leucemia. La sua storia riuscì a innescare una lunga catena di affetto e solidarietà che in pochi mesi contagiò l’intera regione e tutta l’Italia. Per lui sono nate una campagna social e una onlus “Lorenzo facci un gol”. Furono raccolti in breve tempo 600 mila dollari, la somma necessaria per pagare l’operazione che avrebbe potuto ridare il sorriso al ragazzo e ai suoi famigliari. Lorenzo non ce l’ha fatta, ma la speranza di potere guarire da questa terribile malattia non deve morire. Oggi alle 18,00 si terrà in Cattedrale a Lanciano una Santa Messa per ricordarlo.

L'autore

Paolo Durante
Ha conseguito la Maturità Scientifica, si è iscritto nel 1990 nell’elenco Pubblicisti dell’ODG Abruzzo ed è Professionista dal 2007. Tra le esperienze più significative quella di collaboratore sportivo del quotidiano “Il Centro” per 10 anni. Per Rete8 si è occupato di cronaca, politica, economia, attualità ed attualmente di sport. E’ appassionato di lettura e fotografia.

Sii il primo a commentare su "Il ricordo di Lorenzo Costantini"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*