Tim Cup: per la Virtus debutto con la Juve Stabia

Tim Cup: per la Virtus debutto con la Juve Stabia. In campo alle 20.00.

 

Sarà pure calcio d’agosto ma stavolta sarà una domenica con la testa alla Tim Cup, ovvero il primo impegno ufficiale della stagione che vale più di una vittoria fine a se stessa. In ballo c’è il passaggio al turno successivo contro la vincente di Pro Vercelli-Alessandria. In mezzo c’è la Juve Stabia, l’avversario del Biondi (fischio d’inizio alle 20.00 – arbitro Di Paolo di Avezzano), squadra di lega Pro, ma anche squadra che ha eliminato il Melfi e che ha dimostrato di esse già a buon punto con la preparazione. Tra i precedenti con le vespe da ricordare due confronti agrodolci per i rossoneri: nella stagione 2007-2008 persero i play out ma nella stagione successiva, complice il ripescaggio, Lanciano e Juve Stabia si ritrovarono a battagliare di nuovo per la salvezza e stavolta la spuntarono i frentani. Sugli spalti del biondi è atteso un buon afflusso di pubblico, favorito da prezzi molto popolari, voluto dalla società. Dalla Campania arriveranno circa 200 tifosi delle vespe. Tra i rossoneri assente per squalifica (residuo della precedente edizione) Piccolo.

Sii il primo a commentare su "Tim Cup: per la Virtus debutto con la Juve Stabia"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*