Il Lanciano a caccia dei tre punti col Vicenza

La Virtus Lanciano smaltite la fatice di sabato in terra siciliana,  si appresta ad affrontare, al Guido Biondi, il Vicenza di Pasquale Marino ex tecnico biancazzurro.

Dopo il buon pari conquistato con il Trapani, la squadra di Roberto D’Aversa è chiamata ad una nuova prova convincente.

Il Vicenza, lo ricordiamo, è una delle sette formazioni del Campionato Cadetto, rimaste imbattute in questo inizio di stagione. Queste alcune dichiarazioni rilasciate dal tecnico Pasquale Marino nel corso della conferenza stampa odierna:

“…Auguriamo a Brighenti di rimettersi presto, penso alla persona, al professionista, a quello che lui rappresenta per questa squadra. Inizialmente avevamo notizie meno gravi, poi il quadro si è complicato ed è stato necessario intervenire chirurgicamente. Ne ha passate tante e riuscirà a superare anche questa. I forti sono coloro che cadono e si rialzano e lui si è sempre rialzato. Lo aspettiamo il prima possibile tra di noi, questo è il nostro augurio…”.

“…In queste circostanze credo che il gruppo si possa compattare ulteriormente. Pochi minuti prima che entrasse in sala operatoria eravamo lì a parlare della partita appena conclusa, abbiamo anche scherzato dicendo che per domani non ce l’avrebbe fatta e puntavamo a riaverlo per sabato prossimo…”.

“…Ora serve rialzare la testa, serve ripartire e pensare a quello che dobbiamo fare. C’è stato poco tempo per preparare la sfida ma mentalmente dovremo essere presenti. Le prestazioni non devono mai mancare, dobbiamo migliorarci sempre. Vediamo come gestire le forze in queste tre partite…”.

“…Rinaudo era già in procinto di arrivare a prescindere da quello che è accaduto a Brighenti. E’ tra i convocati, si è sempre allenato con la squadra, gli manca la partita…”.

“…Il Lanciano si dimostra squadra compatta, possiedono una struttura di base a livello di organico e calciatori come Piccolo, Amenta, Mammarella. Sono molto abili nei calci piazzati e si rendono spesso pericolosi in questo modo…”.

“…Il Vicenza arriverà pronto a lottare su ogni pallone, sappiamo che è un campo difficile e servirà una grande partita…”.

Due gli ex in casa della Virtus, Luca Di Matteo, e Stefano Padovan, mentre sull’altro fronte tornano gli ex Gatto e Pinato.  Infine, Carlo Mammarella a nome della Virtus augura a Nicolò Brighenti un grandissimo in bocca al lupo per una pronta guarigione.
Domani durante il cerimoniale di Lanciano-Vicenza, al momento del saluto, il capitano consegnerà una maglia della Virtus con la scritta “Forza Nicolò” per testimoniare la vicinanza dei rossoneri al ragazzo, alla sua famiglia e al Vicenza Calcio in questo momento difficile della loro vita. Forza Nicolò!

Sii il primo a commentare su "Il Lanciano a caccia dei tre punti col Vicenza"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*