Virtus Lanciano Bari, parola all’ex

Virtus Lanciano Bari. Ze’ Eduardo risolve il rapporto per motivi personali. Sabato al “Biondi” match molto importante. Parola all’ex Salviato.

Il brasiliano Ze’ Eduardo lascia, così, la Virtus per ragioni personali. Con i rossoneri il venticinquenne centrocampista sudamericano di proprietà del Cesena ha collezionato 16 presenze senza lasciare il segno. La squadra, intanto, continua la preparazione in vista del confonto interno col Bari dell’ex Andrea Camplone. Il trainer della Virtus Primo Maragliulo potrà contare sull’apporto di Mattia Vitale che sembra completamente recuperato. Stessa cosa dicasi per Manuel Milinkovic prelevato in prestito a gennaio dal Genoa. Ex di turno dell’imminente sfida con i pugliesi Simone Salviato, classe ’87, che a Bari ha giocato un anno e mezzo( 20 presenze) prima di trasferirsi nella sessione di gennaio a titolo definitivo a Lanciano.

“A Bari ho vissuto due stagioni bellissime. Nessun rancore, ma vorrei dimostrare che la società pugliese ha fatto un errore a non credere in me. Il primo anno è filato tutto liscio. Poi ci sono stati degli attriti col club che ha deciso di estromettermi dalla rosa. Cio’ malgrado mi sono allenato sempre con puntiglio e professionalità. Quando la squadra andava in ritiro, io restavo in sede per allenarmi. Credo che questo abbia colpito i tifosi ai quali sono rimasto molto legato. Il Bari è una squadra di alto livello con un organico da serie A. Non partiamo affatto battuti. Venderemo cara la pelle. Abbiamo assoluto bisogno di punti. Vogliamo e dobbiamo riscattarci dopo il ko di La Spezia. Mi trovo senza dubbio meglio a destra. Ma se il mister mi chiedesse di giocare a sinistra non ci sarebbe alcun problema. L’interesse del gruppo prima di ogni cosa”.

Contro i “galletti” Salviato tornerà, infatti, ad agire sulla fascia di competenza. Aquilanti al centro del reparto arretrato. A sinistra Di Matteo. Sabato il Bari al “Biondi”, martedì 1 marzo( ore 20.30) trasferta di Como, sabato 5 marzo (ore 15) di nuovo in casa contro il Brescia.

 

 

 

Sii il primo a commentare su "Virtus Lanciano Bari, parola all’ex"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*