Maio Bisogno, i contatti vanno avanti

Maio Bisogno. La trattativa per la cessione del club rossonero va avanti. Appuntamento alla prossima settimana. L’imprenditore campano vuole la Virtus.

Stefano Bisogno è originario di Cava de’ Tirreni, lavora nell’edilizia con interessi nel settore alberghiero. Da sempre appassionato di calcio, è presidente della Vis Monturese società di prima categoria legata all’Avellino per il settore giovanile. La trattativa per l’acquisto del Lanciano è cominciata da qualche settimana. Franco Maio e Bisogno si sono lasciati con qualche dettaglio, così pare, ancora da limare. Insomma, i presupposti per far sì che l’accordo si concretizzi sembrano molto concreti. L’imprenditore campano subentrerebbe al gruppo Maio in tutto, rilevando debiti e fideiussioni. Le parti si sono aggiornate alla prossima settimana. Intanto, è slittato l’atteso faccia a faccia tra Luca Leone e Guglielmo Maio. Il direttore sportivo non ha condiviso la decisione della famiglia Maio di sollevare dall’incarico D’Aversa, ma nel contempo non ha rassegnato le dimissioni. Sabato, intanto, la squadra sarà impegnata a Vicenza. In panchina andrà Primo Maragliulo che oggi sarà presentato alle ore 17. Chiesta una deroga. Maragliulo è sprovvisto del patentino di categoria.

Sii il primo a commentare su "Maio Bisogno, i contatti vanno avanti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*