Serie C – Picerno Teramo, la striscia biancorossa si interrompe

Dopo 4 successi consecutivi, il Teramo costretto alla resa dal Picerno. Al “Viviani” di Potenza fa festa la squadra di Giacomarro che si impone per 3-1. Molto dubbio il rigore che ha spianato la strada ai locali, ma anche un passo indietro sul piano del gioco dei biancorossi. Domenica 17 novembre big match al Bonolis contro la Ternana.

A rompere l’equilibrio di un primo tempo giocato a viso aperto e con buone occasioni (da segnalare una gran parata di Tomei e la traversa di Bombagi) arriva un penalty molto generoso assegnato dall’arbitro al Picerno nei minuti finali della frazione. Dal dischetto realizza Esposito. A inizio ripresa va a segno di nuovo Esposito per il raddoppio dei padroni di casa; Tedino cambia volto alla squadra passando alla difesa a tre. Magnaghi riapre il match, realizzando il 2-1, ma proprio nel momento di maggior pressione del Teramo arriva in ripartenza il tris del Picerno con Santaniello che chiude i giochi. Destino curioso: l’ultima sconfitta del Teramo in campionato coincide prioprio con una partita allo stadio “Viviani”; era il 13 ottobre scorso, Potenza – Teramo 1-0.  Domenica 17 novembre turno interno contro la Ternana. Sarà il primo di un trittico terribile che attende il Diavolo (domenica 24 novembre il Bari in trasferta e domenica 1° dicembre la Reggina al Bonolis).

Clicca qui per la web cronaca.

Clicca in basso per la sintesi della partita.

Sii il primo a commentare su "Serie C – Picerno Teramo, la striscia biancorossa si interrompe"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*