Basket B Finale Playoff, Amatori: manca l’ultimo passo

oznor

A distanza di 48 ore, l’Amatori torna in campo domani alle 21,00 per coronare il sogno Final Four. Dopo la netta vittoria di domenica sera su Salerno (93-65), la serie è 2-1 per Pescara. Manca un altro passo per approdare a Montecatini e giocarsi la A2.

Il D Day è fissato per domani alle 21,00. Di nuovo al PalaEletra e di nuovo contro Salerno. L’Amatori Pescara può chiudere la serie della finale playoff e volare alla Final Four di Montecatini (15 e 16 giugno), che mette in palio 3 promozioni in A2. Un sogno a occhi aperti a ripensare alla vigilia del campionato e anche al fatto che la squadra di coach Rajola è stata ripescata nella semifinale playoff per l’esclusione di Reggio Calabria. Da quel momento, tuttavia, l’Amatori ha giocato una pallacanestro spettacolare che ha avuto nel collettivo la sua forza. Prima ha eliminato in 3 partite Nardò e nella serie odierna è in vantaggio 2-1 su Salerno, squadra costruita per vincere. Nella sfida di domenica sera la squadra pescarese ha surclassato quella campana 93-65. Con queste premesse continuare a sognare è più che lecito.

CLICCA SOTTO PER LE INTERVISTE AL COACH STEFANO RAJOLA E AL GIOCATORE MICHELE CAVERNI

 

Sii il primo a commentare su "Basket B Finale Playoff, Amatori: manca l’ultimo passo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*