Serie C – Virtus Francavilla Teramo, primo squillo esterno dei biancorossi

dav

Secondo successo consecutivo in campionato e primo acuto esterno del Teramo. La squadra di Tedino si impone per 2-0 sulla Virtus Francavilla. I biancorossi segnano un gol per tempo: la sblocca Martignago su rigore e la chiude Bombagi nel finale. Domenica al Bonolis arriverà la Casertana.

Nel secondo turno infrasettimanale della stagione il Teramo coglie il primo successo in trasferta del campionato. I biancorossi segnano un gol per tempo contro la Virtus Francavilla, squadra tosta soprattutto sul proprio campo (quest’anno violato solo dalla corazzata Ternana, per il resto nelle ultime 19 partite ufficiali 12 successi e 6 pareggi). Gara di sacrificio ma anche di sostanza dei ragazzi di Tedino. Il tecnico si mette a specchio con l’avversario (3-5-2), cambia parecchi uomini rispetto alla vittoria casalinga di domenica contro la Paganese e anche nel corso della partita effettua tutte e 5 le sostituzioni. Nel primo tempo meglio il Teramo che oltre al vantaggio su rigore di Martignago (prima gioia stagionale), non rischia quasi nulla, giocando con ordine e acume tattico. Segna anche un altro gol con Cianci, ma viene annullato per un fuori gioco da rivedere. Nella ripresa viene fuori la Virtus che colpisce due legni e esalta la bravura dell’estremo Tomei (davvero l’uomo in più del Teramo), autore di un paio di interventi determinanti. Il Teramo non sta a guardare e spreca con Ilari una ghiotta opportunità per chiuderla. Tuttavia, in pieno recupero, con i padroni di casa tutti in avanti alla ricerca del pareggio, arriva la ripartenza vincente di Magnaghi che sigilla la vittoria teramana con il 4^ gol stagionale. Domenica prossima Diavolo a caccia del tris: al Bonolis arriverà la Casertana.

Qui la web cronaca.

Sii il primo a commentare su "Serie C – Virtus Francavilla Teramo, primo squillo esterno dei biancorossi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*