Serie C – Vibonese Teramo, 0-0 FINALE

Nel difficile impegno in casa della Vibonese, il Teramo prova a riprendere la corsa playoff, rallentata dagli ultimi risultati. Biancorossi in emergenza. Calabresi con il secondo attacco del girone.

Mister Tedino dovrà fare a meno di Cianci, Magnaghi, Lasik e Cristini. Gioca Santoro in luogo di Mungo. I biancorossi per strappare un risultato positivo dovranno giocare una gara attenta e di grande intensità. La squadra guidata da Modica (allievo di Zeman) gioca in velocità e in profondità. Segna tantissimo (36 reti, ha fatto meglio solo la Reggina con 39), anche se concede qualcosa in difesa (24 i gol al passivo). Tre gli ex biancorossi in campo dal primo minuto nella Vibonese: il difensore Altobello e i due centrocampisti Petermann e Prezioso.

WEB CRONACA

Fine della partita. Vibonese-Teramo 0.-0.

Tre minuti di recupero.

84′ Ultimo cambio Vibonese. Dentro Prezzabile per Petermann.

83′ Vibonese pericolosa in area del Teramo. Stavolta è Tomei che deve compiere un intervento importante su una staffilata di Tumbarello.

80′ Ancora Teramo in avanti. Florio può colpire di testa in piena area, ma arriva sul pallone un pò scoordinato e la sfera si alza sula traversa.

77′ Teramo vicinissimo al vantaggio. Costa Ferreira serve in area un pallone d’oro a Mungo. Il giocatore è a tu per tu con Mengoni che lo ipnotizza, sventando un gol che sembrava già fatto.

76′ Per la Vibonese al tiro Emmausso; Tomei neutralizza con sicurezza.

73′ Nella Vibonese fuori Prezioso per Pugliese e Taurino per Bubas. Nel Teramo entra Florio per Martignago.

70′ Ammonito Cancellotti del Teramo.

63′ Punizione per la Vibonese. Batte Emmausso; Tomei in due tempi con qualche apprensione.

60′ Nel Teramo entra Mungo per Santoro.

57′ Buona occasione per il Teramo. Spunto di Martignago che mette in area il pallone su cui si avventa Bombagi, anticipato d’un soffio.

53′ Cartellino giallo per Tumbarello della Vibonese.

Secondo tempo. Si riparte con due cambi in casa Vibonese: Ciotti per Altobello, Emmausso per Allegretti.

Fine del primo tempo. Vibonese-Teramo 0-0.

Un minuto di recupero.

44′ “Giallo” anche a Santoro, del Teramo. Terzo ammonito in casa biancorossa.

43′ Punizione per il Teramo. Bombagi prova la “botta”, sfera altissima.

40′ Ammonito anche Ilari, del Teramo. Il giocatore era diffidato e dunque salterà il prossimo match (domenica prossima al Bonolis contro il Catania).

37′ Buona opportunità per il Teramo. Costa Ferreira può battere a rete dal limite, ma la conclusione si infrange su Malberti, uno dei due centrali difensivi della Vibonnese.

33′ Per la Vibonese ci prova Berardi, tiro debole che Tomei blocca senza difficoltà.

27′ Primo cartellino giallo per Martignago, del Teramo.

25′ Il Teramo risponde con un tiro a fil di palo di Arrigoni. Azione iniziata sulla fascia sinistra da Tentardini che mette in movimento Martignago; palla in mezzo, respinta dalla difesa di casa. Sfera che arriva ad Arrigoni che conclude di poco a lato.

23′ Veloce ripartenza dei padroni di casa. Petermann innesca Berardi che si libera per la conclusione, deviata in angolo da un attento Tomei.

20′ Portieri inoperosi e gioco che staziona a centrocampo. Un buon Teramo compatto e attento a chiudere i passaggi in profondità dei giocatori della Vibonese.

Primi 10 minuti di sostanziale equilibrio. Non ci sono stati tiri in porta.

Iniziata. Calcio d’inizio per il Teramo.

FORMAZIONI 

VIBONESE (4-3-3). Mengoni; Altobello, Redolfi, Malberti, Tito; Prezioso, Petermann, Tumbarello; Bubas, Allegretti, Berardi. A disposizione: Greco, Mahrous, Del Col, Rezzi, Prezzabile, Ciotti, Napolitano, Raso, Taurino, Pugliese, Emmausso, Gualtieri. Allenatore: Modica.

TERAMO (4-3-2-1). Tomei; Cancellotti, Iotti, Piacentini, Tentardini; Santoro, Arrigoni, Ilari; Costa Ferreira, Bombagi; Martignago. A disposizione: Valentini, Lewandowski, Florio, Soprano, Mungo, Minelli, Cappa, Birligea, Viero. Allenatore: Tedino.

ARBITRO: Frascaro di Firenze.

Sii il primo a commentare su "Serie C – Vibonese Teramo, 0-0 FINALE"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*