Serie C Teramo Sicula Leonzio, 2-0 FINALE

Al Bonolis si affrontano Teramo e Sicula Leonzio, recupero della 2^ giornata di campionato. Possibili cambi in formazione per Tedino.

Tornare alla vittoria che manca da metà  settembre (2-0 alla Cavese). È l’obiettivo del Teramo nel match di oggi pomeriggio. Contro la Sicula Leonzio i biancorossi devono fare bottino pieno senza se e senza ma. I tre punti sono fondamentali per invertire un trend pericoloso che sta portando la squadra nei bassifondi della classifica. Tedino potrebbe apportare qualche modifica nell’undici iniziale, anche alla luce del vicino impegno di domenica 13 ottobre a Potenza. Arrigoni e Bombagi potrebbero tirare il fiato (pronti Viero e Ilari); in difesa solito ballottaggio Tentardini-Di Matteo; il tandem offensivo Martignago-Magnaghi. Dirige Fontani di Siena.

WEB CRONACA

Fine della gara. Teramo Sicula Leonzio 2-0.

Gran parata di Tomei su Lescano.

Quattro minuti di recupero.

84′ Sicula in area teramana. Conclusione di Grillo, Tomei svenuta in angolo.

82′ Cambio Sicula. Fuori Ferrini per Vitale.

73′ RADDOPPIO DEL Teramo. GOL DI MAGNAGHI. Il giocatore poi esce, al suo posto Cianci. Altro cambio Teramo. Esce Mungo per Cappa.

72′ Calcio d’angolo ospite. Colpo di testa sotto misura di Sabatino. Tomei blocca.

70′ Doppia sostituzione Sicula. Dentro Sabatino e Bollino per Parisi e Sicurella.

64′ Punizione Teramo. Calcia Arrigoni di potenza, sfera di poco sopra la traversa.

61′ Cambio Sicula. Esposito per Maimone.

55′ Ammonito Piacentini del Teramo.

53′ Doppio cambio Teramo. Dentro Arrigoni per Viero e Florio per Martignago. Biancorossi ora con il 5-4-1.

50′ Ci prova ancora la Sicula con Lescano. Palla alta.

48′ Sicula pericolosa con una conclusione dalla media distanza di Sicurella. Tomei riesce a deviare in angolo.

Ripresa. Tra gli ospiti entra Grillo per Cozza.

Fine primo tempo. Teramo Sicula Leonzio 1-0.

Tre minuti di recupero. Nel Teramo esce un claudicante Cristini con Iotti.

44′ TERAMO IN VANTAGGIO. RETE DI BOMBAGI. Il giocatore finalizzato di testa un traversone di Cancellotti. Terzo centro stagionale per Bombagi.

43′ Giallo anche per il biancorosso Martignago.

35′ Teramo in avanti. Combinazione Magnaghi-Martignago. Conclusione fuori bersaglio.

Prima mezz’ora di gioco di pura noia, senza tiri in porta. Teramo incapace di imbastire azioni di gioco. La Sicula tiene palla, ma non sfonda.

29′ Si vede la Sicula su punizione. Calcia Cozza, sfera sulla traversa.

28′ Ammonito Viero del Teramo.

Nei primi 15  minuti Teramo molto contratto.

Iniziata. È una bella giornata di sole.

FORMAZIONI

TERAMO (4-3-1-2). Tomei, Cancellotti, Cristini, Piacentini, Di Matteo; Santoro, Viero, Mungo; Bombagi; Martignago, Magnaghi.  A disp.: Valentini, Lewandowski, Florio, Arrigoni, Costa Ferreira, Cianci, Lasik, Iotti, Cappa, Ilari, Birligea, Tentardini.

LEONZIO (3-5-1-1): Nordi; Sosa, Petta, Ferrini; Parisi, Palermo, Cozza; Maimone, Bariti, Sicurella; Lescano. A disp.: Vitale, Polverino, Governali, Grillo, Sabatini, Tafa, Bollino, De Rossi, Esposito, Sinani. Allenatore: Grieco.

Sii il primo a commentare su "Serie C Teramo Sicula Leonzio, 2-0 FINALE"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*