Serie C – Teramo Casertana, 4-3 FINALE

Al Bonolis il primo di due confronti interni consecutivi per il Teramo. Casertana sesta in classifica; biancorossi in salute dopo le due vittorie consecutive contro Paganese e Virtus Francavilla.

Continuità. È la parola d’ordine in casa Teramo nel match odierno contro la Casertana, primo di due confronti interni consecutivi (tra una settimana arriverà il Bisceglie). Tedino non potrà contare du Cappa, Soprano e Di Matteo. Assenze pesanti tra i campani: sono out Castaldo, Rainone, D’Angelo e Floro Flores. Il Teramo dovrebbe tornare alla difesa a quattro. Dirige Luca Angelucci della sezione di Foligno con fischio d’inizio alle 17.30.

WEB CRONACA

Fine della partita. Teramo Casertana 4-3.

Cinque minuti di recupero.

Nel Teramo esce Magnaghi per Martignago. Esce anche Mungo tra gli applausi scroscianti ed entra Santoro.

82′ Trilpo cambio ospite. Escono Laaribi, Paparusso e Cavallini. Entrano Origlia, Varesanovic e Zivkov.

79: GOL DELLA CASERTANA. Realizza Starita. Gara senza respiro.

77′ POKER TERAMO. BONOLIS IN PIEDI. GRAN GOL DI MUNGO. Il giocatore cavalca per 40 metri arriva defilato davanti al portiere e lo beffa col un tocco delizioso.

75′ Sostituzione Teramo. Dentro Arrigoni per Viero.

Ammonito anche il biancorosso Mungo.

Ammonito Viero del Teramo.

Allontanato dalla panchina del Teramo il vice allenatore Marchetto.

66′ Angolo Casertana. Colpo di testa di Paparusso, Tomei para sicuro.

65′ Primo cambio Teramo. Dentro Iotti per Costa Ferreira.

Ammonito Tomei del Teramo.

Nella Casertana entra Santoro per Lezzi.

60′ TERAMO SFORTUNATO. Punizione di Bombagi respinta dall’estremo ospite. Mungo a botta sicura tira addosso al portiere. Incredibile.

59′ Ammonito Lezzi della Casertana.

57′ RETE CASERTANA. Colpo di testa vincente di PAPARUSSO. Il giocatore è stato lasciato da solo sul secondo palo su corner di Zito.

54′ GOL DEL TERAMO. Grande azione Teramo finalizzata da Bombagi. Ilari ruba palla a centrocampo, serve Mungo che innesca Tentardini. Inserimento vincente di Bombagi.

50′ Primo cambio della gara. Nella Casertana entra Adamo per Clemente.

Secondo tempo. Stessi 22 in campo.

Fine primo tempo. Teramo Casertana 2-1.

45′ GOL DELLA CASERTANA. Punizione di ZITO. Tiro potente, ma palla che passa in mezzo alla barriera.

41′ Teramo vicino al tris. Magnaghi penetra in area. Vicino a lui è libero Ilari, ma il giocatore pecca di egoismo e conclude alto.

39′ Teramo pericoloso con un colpo di testa di Magnaghi. Palla sopra la traversa di poco.

36′ Ancora Casertana. Conclusione di Starita fuori bersaglio. Passano pochi secondi, ci prova anche Laaribi. Tomei blocca.

35′ Ospiti in avanti. Girata di Cavallini su cui Tomei deve intervenire.

Giallo anche per Zito della Casertana.

Ammonito Ilari del Teramo.

31′ Casertana pericolosa con un colpo di testa di Paparusso, a lato di poco.

27V RADDOPPIO TERAMO. Azione in velocita conclusa con un fendente chirurgico da COSTA FERREIRA.

19′ Punizione Casertana. Tira Zito, sfera alta.

14′ TERAMO IN VANTAGGIO. Grande apertura di Bombagi per MUNGO che controlla a seguire econ un tocco felpato deposita in rete. Primo gol stagionale per Mungo.

7′ Il Teramo risponde con una incursione di Ilari che da buona posizione alza troppo la conclusione.

5′ Bella combinazione Casertana. Laaribi pennetta in area, bravo Cristini a sventare il cross basso.

Iniziata

FORMAZIONI

Teramo (4-3-1-2): Tomei; Cancellotti, Cristini, Piacentini, Tentardini; Costa Ferreira, Viero, Ilari; Bombagi, Mungo; Magnaghi. Allenatore: Tedino. A disposizione: Valentini, Lewandowski, Florio, Iotti, Arrigoni, Lasik, Santoro, Martignago, Minelli, Cianci, Birligea.

Casertana (3-5-2): Crispino; Clemente, Silva, Caldore; Longo, Laaribi, Lezzi, Zito, Paparusso; Starita, Cavallini. Allenatore: Ginestra. A disposizione: Zivkovic, Galluzzo, Gonzalez, Zivkov, Ciriello, Matese, Adamo, Santoro, Varesanovic, Origlia.

Sii il primo a commentare su "Serie C – Teramo Casertana, 4-3 FINALE"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*