Serie B Cosenza Pescara 1-2 FINALE

Seconda trasferta di campionato per il Pescara. Appuntamento oggi alle 15 allo stadio “Marulla” di Cosenza. Arbitra Illuzzi di Molfetta.

Cosenza Pescara. Zauri non potrà contare sugli indisponibili Balzano, Bettella, Bruno, Crecco, Celli e Marafini. Per il Cosenza è la seconda gara interna consecutiva. Nella squadra di Braglia (squalificato) assente Litteri. Tanti gli ex. Nel Pescara Maniero, Palmiero e Scognamiglio. Nel Cosenza addirittura cinque: Baez, Corsi, D’Orazio, Kanoutè e Schiavi. Dirige Illuzzi di Molfetta. Tutti gli aggiornamenti dalle 15.

LE FORMAZIONI

Cosenza ( 4-3-3 ) Perina; Corsi, Capela, Monaco, Lazaar; Bruccini, Kanoutè, Sciaudone; Baez, Pierini, Carretta. All. Braglia ( squalificato ). In panchina Roberto Occhiuzzi. A disposizione: Saracco, Bittante, Schiavi,  Idda, Legittimo, D’Orazio, Broh, Greco, Trovato, Kone, Machach, Rivière.

Pescara ( 4-3-3 ) Fiorillo; Vitturini, Campagnaro, Scognamiglio, Masciangelo; Machin, Palmiero , Memushaj; Galano, Tumminello, Di Grazia.   All. Zauri.

A disposizione Kastrati, Zappa, Ciofani, Del Grosso, Drudi, Kastanos, Busellato, Ingelsson, Bocic, Brunori, Maniero, Cisco

ARBITRO: ILLUZZI DI MOLFETTA

 

WEB CRONACA

FONE DELLA PARTITA. COSENZA PESCARA 1-2.

Sei minuti di recupero.

87′ PESCARA DI NUOVO IN VANTAGGIO CON GALANO. Azione in ripartenza; freddo GALANO a beffare Pierina.

76′ Nel Cosenza entra il neo acquisto Riviere per Baez.

75′ Nel Pescara esce Palmiero ed entra Kastanos.

70′ PAREGGIO COSENZA. Gran tiro dalla media distanza di Sciaudone. Fiorillo non riesce a intervenire.

67′ Altro break arbitrale per concedere refrigerio ai giocatori.

62′ Insiste il Cosenza. Kanoutè al tiro, deviazione. Fiorillo non si fa sorprendere.

54′ Cosenza in pressione. Ci prova Kanoutè, sfera fuori bersaglio.

50′ Ammonito Kone del Cosenza.

48′ Ammonito Di Grazia.

Cosenza con due novità. Lone per Carretta e Legittimo per Lazaar.

Inizia il secondo tempo.

Fine primo tempo. COSENZA PESCARA 0-1.

Ammonito Masciangelo del Pescara.

Quattro minuti di recupero.

45′ Altro cambio Pescara. Fuori Campagnaro, dentro Drudi. Anche per lui esordio in biancazzurro.

40′ Incidente di gioco a Tumminello costretto ad uscire. Al suo posto entra Maniero. Prima partita con la maglia del Pescara.

38′ Cosenza in avanti con una conclusione di Carretta. Fiorillo blocca sicuro.

Il Pescara potrebbe raddoppiare subito. Galano da pochi passi colpisce male.

30′ REALIZZA TUMMINELLO. Pescara in vantaggio.

29′ RIGORE PER IL PESCARA.

24′ Break ordinato dall’arbitro per dissetarsi. Fa molto caldo.

11′ Cosenza pericoloso. Kanoutè penetra centralmente e lascia partire dal limite un tiro su cui Fiorillo deve intervenire per respingere in angolo.

6′ Brivido in area biancazzurra. Un traversie di Lazaar ha sfiorato il montante della porta.

 

 

Sii il primo a commentare su "Serie B Cosenza Pescara 1-2 FINALE"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*