Volley Alessano Ortona – Una vittoria amara

Volley Alessano Ortona – La Sieco Service vince 3-2 ma Porto Potenza rende amara la vittoria: i marchigiani passano a Mondovì e ipotecano i play off

Porto Potenza sale a quota 37, Ortona insegue a 32: sei punti ancora a disposizione ma calemndario alla mano le speranze play off degli abruzzesi sono minime. La partita. Pronti via e Ortona scappa. Primo set vinto facilmente poi Alessano torna in partita e si porta avanti 2-1. Ortona ha la forza di restare in partita e dopo aver vinto ai vantaggi il quarto set strappa la vittoria al fotofinish al tiè break. Lanci è partito con Soonias opposto ma il canadese non entra mai in partita: spazio a Paoletti che fa meglio del compagno ma è Pietro Di Meo a prendersi sulle spalle Ortona e regalare una vittoria importante ma che viene resa meno piacevole dal contemporaneo 1-3 di Porto Potenza a Mondovì. Una stagione nata male, poi  aggiustata e poi di nuovo sfortunata con il doppio infortunio Lanci – Paoletti. Soonias non ha reso per quello che doveva ( tra infortuni e una condizione mai arrivata), Di Meo è una bella sorpresa e un uomo su cui puntare per il futuro. La stagione è quasi finita: programmare con anticipo il prossimo anno per cancellare le sfortune di questo campionato è a parola d’ordine.

Clicca qui per le cifre

L'autore

Enrico Giancarli
Laureato in Economia e Commercio con tesi realizzata a Mediaset su costi e ricavi di un prodotto televisivo, si occupa di sport per Rete8. Responsabile comunicazione sui campi per i giochi del mediterraneo del 2009, inviato per Sky Sport alla Tirreno – Adriatico e al Giro d’Italia 2015, Telecronista di Londra 2012 per il basket e di Baku 2015 per la MTB. Ha giocato a pallavolo in serie A, pratica ciclismo nel quale ha vinto due titoli italiani ed un mondiale UCI riservato ai giornalisti. Cerca di raccontare gli eventi aggiungendo alla cronaca le emozioni che lo sport praticato sa regalargli.

Sii il primo a commentare su "Volley Alessano Ortona – Una vittoria amara"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*