Trofeo Matteotti, novità e promesse

Presentazione in grande stile del Trofeo Matteotti di ciclismo giunto all’edizione numero 68. Tra promesse e novità, sarà una corsa da non perdere.

Tanti i corridori di prestigio che hanno confermato la presenza per il prossimo 19 luglio, da Ulissi a Gatto, da Pellizotti a Colbrelli senza dimenticare gli abruzzesi che proveranno a fare la voce grossa. Taborre e D’Urbano su tutti, occhio alla Vini Fantini del d s Giuliano che punta forte su De Negri e alla G M del presidente Marchesani che, oltre a D’urbano, potrà contare su tantissimi giovani di primissimo piano. La novità è rappresentata dal passaggio dei corridori sul ponte del mare mentre la grande promessa fatta dal patron Renato Ricci è che nel 2016 la prestigiosa corsa assegnerà la maglia tricolore.

Sii il primo a commentare su "Trofeo Matteotti, novità e promesse"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*