Triestina Teramo, Asta: “Ci sono pareggi e pareggi…”

Triestina Teramo, Asta: “Ci sono pareggi e pareggi…”. Il tecnico del Teramo analizza l’1-1 del Nereo Rocco.

Dopo l’ottavo risultato utile consecutivo del “Nereo Rocco” contro la Triestina, questa l’analisi del tecnico biancorosso Asta:

“Una squadra così giovane ha bisogno di tutte le indicazioni possibili. Abbiamo fatto un ottimo inizio, poi è venuta fuori la loro qualità, tra la fine del primo tempo e l’inizio della ripresa. Noi stavamo bene fisicamente e sapevo che loro venivano da una battaglia fisica a Pordenone, tanto è vero che nell’ultimo quarto d’ora abbiamo giocato con tre attaccanti per provare a vincerla, ma va bene così e siamo soddisfatti per il punto. Forse avremmo potuto sfruttare meglio qualche ripartenza nel finale. Ci sono pareggi e pareggi: siamo reduci da otto risultati utili consecutivi, pur con una sola vittoria, però sono realista e quello che abbiamo fatto sinora è frutto del sacrificio dei ragazzi, in un campionato tanto affascinante quanto equilibrato, come dimostrano i risultati odierni. Dobbiamo mantenerci il più lontano possibile dalla zona rossa e chissà se in futuro non si possa pensare anche ad altro”.

Domenica il Teramo ospiterà al Bonolis il Gubbio (inizio gara alle 18.30).

L'autore

Paolo Durante
Ha conseguito la Maturità Scientifica, si è iscritto nel 1990 nell’elenco Pubblicisti dell’ODG Abruzzo ed è Professionista dal 2007. Tra le esperienze più significative quella di collaboratore sportivo del quotidiano “Il Centro” per 10 anni. Per Rete8 si è occupato di cronaca, politica, economia, attualità ed attualmente di sport. E’ appassionato di lettura e fotografia.

Sii il primo a commentare su "Triestina Teramo, Asta: “Ci sono pareggi e pareggi…”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*