Teramo Calcio, tra sedute e calciomercato

Doppia seduta per il Teramo in vista della gara di sabato a San Benedetto (inizio alle 18.30 – arbitro Santoro di Messina). Calciomercato: si seguono una punta e un difensore. Mastrilli al Bisceglie.

Sedute regolari per la truppa di Maurizi. Da valutare le condizioni del difensore Caidi e di Barbuti, da qualche giorno alle prese con i postumi di attacchi febbrili. Ancora out il capitano Ivan Speranza mentre sabato rientrerà dalla squalifica il terzino Ventola. La partita di sabato contro la Sambenedettese, valevole quale seconda giornata del girone di ritorno, sarà diretta da Alberto Santoro della sezione di Messina, coadiuvato dagli assistenti, Michele Dell’Università di Aprilia (LT) e Aristide Rabotti di Roma 2. Nessun precedente tra il fischietto siciliano ed i colori biancorossi.
Calciomercato. Dopo il neo acquisto Sparacello, arrivato dalla Virtus Francavilla a titolo definitivo con contratto fino al 2020, in cambio del centrocampista Zenuni, il ds Sandro Federico è a caccia di una punta di spessore e di un difensore under mancino. Sul fronte attacco, sempre gettonato il nome dell’ex aquilano Infantino (classe ‘86) in uscita dal Catanzaro. L’attaccante, tra l’altro, è già stato allenato dal tecnico Agenore Maurizi a Ischia. Infine, questione di ore il passaggio di Mastrilli al Bisceglie.

Sii il primo a commentare su "Teramo Calcio, tra sedute e calciomercato"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*