Teramo Calcio Iachini – “ Senza lo stadio …”

Teramo Calcio Iachini – Nota ufficiale sull’acquisto della società “ Sono aumentati gli impegni economici da assumere. Voglio la società ma con la gestione dello stadio. Fatta l’offerta a Cantagalli”

Nota ufficiale, che riportiamo integralmente di seguito, dell’Ing Franco Iachini sulla trattativa per l’acquisizione del Teramo calcio. Avrà un ruolo fondamentale la gestione dello stadio

“ “In relazione alle trattative avviate con il Sig. Luciano Campitelli per la cessione dell’intero pacchetto azionario della Teramo Calcio ed alle voci che si rincorrono sullo stato delle stesse, ritengo doveroso fornire le seguenti precisazioni.
Nel corso delle verifiche contabili proiettate ad accertare la presenza delle necessarie condizioni di fattibilità per procedere nell’operazione è emerso, rispetto alle iniziali indicazioni ricevute, un considerevole aumento del mio impegno economico-finanziario.
Tale elemento di novità non mi ha, però, impedito di proseguire nelle trattative e di pervenire ad un’intesa di massima con il Sig. Luciano Campitelli, in quanto il progetto che intendo portare avanti ha come obiettivo non solo quello di creare una squadra solida e vincente, capace di aumentare il prestigio dei nostri colori e di sviluppare il settore giovanile, aprendo anche a realtà della provincia e creando un parco di giovani calciatori da avviare ad un percorso formativo, ma anche quello di creare nuove opportunità ai cittadini, organizzando eventi di intrattenimento con la mission di creare un vero e proprio Polo per lo sport ed il sociale.
Tale progetto complessivo, per il quale soltanto mi sono convinto ad investire, non può prescindere dalla disponibilità e gestione dello Stadio Comunale “G. Bonolis” e delle strutture, sportive e non, ad esso annesse.
Ho, pertanto, avanzato al Signor Sabatino Cantagalli, attuale concessionario dell’impianto, per il tramite del Suo commercialista di fiducia, un’offerta scritta che prevede la sua sostituzione come concessionario a fronte del versamento in Suo favore della somma di € 1.100.000, oltre all’assunzione dei costi di rifacimento del manto erboso, di imminente realizzazione e di altre manutenzioni, ammontanti a oltre € 350.000, in relazione alla quale non ho ancora avuto alcuna risposta.
Trattandosi di un aspetto essenziale dell’unitario progetto imprenditoriale, ho concordato con il Sig. Campitelli Luciano di attendere il riscontro del sig. Cantagalli Sabatino fino al 3 giugno p.v., termine ultimo di efficacia della complessiva proposta negoziale”.

Sii il primo a commentare su "Teramo Calcio Iachini – “ Senza lo stadio …”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*