Sieco Ortona e Proger Ch – Sorrisi e lacrime

Sieco Ortona e Proger Ch – Sorrisi e lacrime nella domenica di volley e basket. Vince al tie break Ortona; la Proger Chieti cede a Imola e perde Allegretti.

Finisce 3-2 per la Sieco la prima di A2 contro Brescia del grande ex Cisolla. Ortona soffre in apertura cedendo 25-17 il primo set ma reagendo e imponendosi con lo stesso parziale nel secondo. Ancora avanti Brescia che chiude 25-22 il terzo set e mette paura nel quarto prima che Ortona giri definitivamente la gara allungando e chiudendo 25 -15 e 15-6 nel tie break. 19 punti per Fiore e Paoletti tra gli abruzzesi che ringraziano un Pietro Di Meo in versione super con 10 punti ma il 75% in attacco. Cisolla ha chiuso con 17 punti e il 48% in attacco. Meglio di lui Bisi top scorer con 23 punti.

Nel Basket la Proger gioca bene ma deve arrendersi ancora una volta alla sfortuna. Allegretti prova ma dopo 2′ alza bandiera bianca e deve sedersi per un guaio fisico ( clicca qui per leggere la notizia anticipata da rete 8) e coach Galli è costretto a limitare le rotazioni. Vedovato ha un buon impatto, Proger avanti nel primo quarto ( 14 -19)  poi diventano fatali gli ultimi 30″ prima dell’intervallo lungo e Imola va al riposo avanti 41 – 34. La Proger rienta in scia con un Lilov da leccarsi i baffi ( 20 punti) e impatta nuovamente nel quarto finale prima del nuovo allungo di Imola che chiude 85-72. Le rotazioni corte hanno nuovamente bloccato la Proger che ora è in ansia per le condizioni di Allegretti. Si spera nel recupero per l’anticipo di venerdì. Oltre ai 20 di Lilov sono 13 a testa per Monaldi e Armwood mentre in casa Imola top scorer Prato con 16 punti. Dato curioso a Rimbalzo. Imola 34 contro le 22 carambole di Chieti. In B pronto riscatto dell’Amatori, Campli si aggiudica il derby contro Giulianova, Ortona passa a Bisceglie mentre Vasto cede a Montegranaro.

Sii il primo a commentare su "Sieco Ortona e Proger Ch – Sorrisi e lacrime"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*