Serie D Vastese Avezzano – Fiore firma il primo successo

Serie D Vastese Avezzano – Nicola Fiore decide il derby all’Aragona. Un’espulsione per parte.

Bel colpo d’occhio all’Aragona per il derby tra Vastese e Avezzano. Finisce 1-0 con Fiore Match winner. Giornata grigia e ventosa, tanti i sostenitori biancorossi nella curva Davalos mentre i tifosi dell’Avezzano arriveranno dopo 10′. Direzione arbitrale affidata a Arena di Torre del Greco. Colavitto punta molto sulle qualità offensive di Fiore e Bittaye rapidi nelle ripartenza, Giampaolo si affida al portiere esperto Fanti con Dos Santos in panchina. Alla prima fiammata passa la Vastese. Difesa marsicana non esente da colpe, Leonetti calcia botta sicura, Fanti si oppone ma dal limite è pronto Nicola Fiore che di sinistro firma il vantaggio. Possono festeggiare i tantissimi sostenitori biancorossi e al quarto d’ora altra disattenzione biancoverde e Fanti è costretto a metterci una pezza. Al 21 l’episodio che potrebbe cambiare l’inerzia del match: Bagaglini da ultimo uomo stende Guerra: rosso diretto. Cerone calcia out di un soffio la punizione. Colavitto abbassa Stivaletta sulla linea dei difensori, tatticamente i biancorossi sono perfetti e  l’Avezzano è costretto ad uno sterile possesso palla. Minuto 37′ l’ex Bittaye fa tutto bene ma calcia alto da buona posizione. Quando stanno per scorrere i titoli di coda del primo tempo ecco ristabilita la parità numerica. Leonetti scappa via a Verruschi che lo trattiene. Rosso diretto per fallo da ultimo uomo. Un minuto più tardi sugli sviluppi di un corner proteste locali per un tocco di mano. Arena fa continuare. Ancora proteste in apertura di ripresa. 2′ Fiore scappa via e viene trattenuto. Nulla di fatto. 14′ Gran sinistro di Stivaletta. Fanti dice no in bello stile. Giampaolo inserisce il portiere under Lombardi e Dos Santos ma arriva un vero e proprio nubifragio e il terreno di gioco diventa molto scivoloso. Tanto agonismo in mezzo al campo ma zero occasioni da rete fino al 43′ quando Cerone spara a botta sicura ma Dos Santos è sulla traiettoria e salva la Vastese. 45′ Ancora Avezzano con Dos Santos, Camerlengo è attento sul primo palo e dice no.  Sospiro di sollievo per i biancorossi che portano a casa i primi tre punti stagionali con tanto sacrificio e un Colavitto in versione super in panchina. L’Avezzano ha individualità e qualità ma anche troppe amnesie difensive. Il triplice fischio arriva sotto un vero e proprio nubifragio ma per la Vastese all’orizzonte un arcobaleno colorato e tanta soddisfazione.

 

L'autore

Enrico Giancarli
Laureato in Economia e Commercio con tesi realizzata a Mediaset su costi e ricavi di un prodotto televisivo, si occupa di sport per Rete8. Responsabile comunicazione sui campi per i giochi del mediterraneo del 2009, inviato per Sky Sport alla Tirreno – Adriatico e al Giro d’Italia 2015, Telecronista di Londra 2012 per il basket e di Baku 2015 per la MTB. Ha giocato a pallavolo in serie A, pratica ciclismo nel quale ha vinto due titoli italiani ed un mondiale UCI riservato ai giornalisti. Cerca di raccontare gli eventi aggiungendo alla cronaca le emozioni che lo sport praticato sa regalargli.

Sii il primo a commentare su "Serie D Vastese Avezzano – Fiore firma il primo successo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*