Serie D Schiraldi – ” Ecco la verità su Cafiero”

Serie D Schiraldi – L’agente di Cafiero ha parlato della vicenda del suo assistito. ” Claudio ha scelto di restare, io ho provato a farlo riflettere”. E sullo sfogo su Facebook ” Vox populi, vox Dei…”

PEPPE SCHIRALDI”

” Ci tengo a precisare un concetto: Cafiero ha avuto un colloquio con chi rappresenta la società, ha avuto delle rassicurazioni e ha valutato di restare con il gruppo che è coeso e compatto grazie anche al lavoro fatto da Giulio Dionisi. Ho pensato fosse giusto fargli notare che a L’Aquila le promesse sono volate via con il vento e che questa decisione, che rispetto e che fa onore a Claudio, non l’ho condivisa viste le vicissitudini passate. Non c’è chiarezza, non c’è trasparenza. A cosa mi riferisco? A tutti gli amministratori cambiati in pochi mesi. Non c’è un punto di riferimento. Ho ritenuto opportuno dire a Claudio queste cose: ha deciso di restare e il suo senso di appartenenza va solo applaudito. Il mio post su facebook su chi sta governando L’Aquila? “Vox populi vox Dei” … Se vogliamo migliorare le cose da parte della proprietà ci deve essere più chiarezza. Guai ad essere omertosi e a mettere la testa sotto la sabbia. Se tra qualche mese mi renderò conto di aver sbagliato sarò felice di alzare la mano. E se qualcuno volesse contraddire quello che ho detto alzi lui la mano e lo faccia. L’Aquila ha bisogno di trasparenza e onestà  per far innamorare nuovamente una piazza che sta perdendo interesse per questo sport. Ripeto, se a maggio mi renderò conto di aver valutato male alzerò la mano e mi scuserò”.

Sii il primo a commentare su "Serie D Schiraldi – ” Ecco la verità su Cafiero”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*