Serie D L’Aquila – Tra società e Francavilla

Serie D L’Aquila – Da un lato la solita questione societaria, dall’altro il campo. Novità e aggiornamenti

Domenica la squadra scenderà in campo a Francavilla per il secondo derby stagionale. Perfettamente recuperato Nicolò Pupeschi che sarà del match mentre per Boldrini occorrerà attendere le prossime 48 ore. Il giocatore sta meglio e potrebbe essere della partita ma il dubbio verrà sciolto solo dopo l’allenamento di venerdì. Sicuro assente Buscè che sconterà il secondo turno di squalifica. Buone notizie per l’attaccante De Julis. Dopo il ciclo di terapie mirate a Roma l’ex Nocerina è tornato ad allenarsi e questa volta le sensazioni sono buone: lavoro di forza e risposte positive. Salterà Francavilla e, incrociando le dita, debutto contro il San Nicolò.

SOCIETA’

La priorità è garantire la gestione sportiva. Voci raccontano di un accordo oramai vicinissimo da parte del gruppo Fioravanti. L’ufficialità permetterebbe a staff e giocatori di portare avanti il progetto con la garanzia degli stipendi. Il gruppo potrebbe non aspettare più e non fidarsi più delle promesse chiedendo, a ragione, i fatti. Sul fronte bilancio e assemblea dei soci nessuna novità sostanziale se non gli incontri ripetuti previsti nei prossimi giorni tra i soci e Ranucci per trovare un punto di incontro sul bilancio. L’amministratore ha fatto le sue valutazioni, i soci le loro. A norma di legge ci sono le condizioni per trovare la quadra e approvare il bilancio. Magari non subito alla prima assemblea. ( C’è tempo per legge fino al 30 dicembre). E la soluzione si troverà. E anche nella difficilissima ipotesi della liquidazione la gestione sportiva resta prioritaria.

L'autore

Enrico Giancarli
Laureato in Economia e Commercio con tesi realizzata a Mediaset su costi e ricavi di un prodotto televisivo, si occupa di sport per Rete8. Responsabile comunicazione sui campi per i giochi del mediterraneo del 2009, inviato per Sky Sport alla Tirreno – Adriatico e al Giro d’Italia 2015, Telecronista di Londra 2012 per il basket e di Baku 2015 per la MTB. Ha giocato a pallavolo in serie A, pratica ciclismo nel quale ha vinto due titoli italiani ed un mondiale UCI riservato ai giornalisti. Cerca di raccontare gli eventi aggiungendo alla cronaca le emozioni che lo sport praticato sa regalargli.

Sii il primo a commentare su "Serie D L’Aquila – Tra società e Francavilla"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*