Serie D L’Aquila – Rieti e …Nota della società

Serie D L’Aquila – Altra precisazione della società rossoblù in merito alle vicende legate al mancato pagamento di una rata del debito iva. Intanto la squadra prepara il big match di Rieti

Sarà una partita importante ma non decisiva per le sorti del campionato. A Rieti, con la spinta dei tifosi rossoblù, L’Aquila va a caccia del risultato e per la prima volta sarà con la formazione al completo. Un dubbio nel reparto arretrato: Sembroni e Pupeschi si contenderanno una maglia da titolare al fianco del rientrante Pepe. In attacco Bonvissuto titolare per sfruttare la stazza fisica con Nicola Cosentini. Morgia ha ribadito a gran voce il no alle operazioni di mercato. Fiducia in questo gruppo in attesa che uomini chiave come La Vista e Sembroni acquisiscano al miglior condizione fisica.

LA POSSIBILE FORMAZIONE

3-4-3 Salvetti; Pepe, Pupeschi (Sembroni), Gagliardini; Diktevicius, La Vista, Zane, Pietrantonio; Russo, Bonvissuto, Minincleri

Intanto la società ha inviato un’ulteriore nota per chiarire le vicende legate al pagamento in ritardo di una rata del debito iva. La proponiamo integralmente

I fatti, le circostanze e le notizie che hanno ingenerosamente coinvolto e riguardato in questi ultimi giorni L’AQUILA CALCIO 1927 impongono, ai fini di una giusta e corretta informazione, una serie di chiarimenti e precisazioni. Il residuo, con riferimento a quanto dovuto per l’Iva 2014, e’ stato ed e’ oggetto di rateizzazione dalla quale la stessa L’Aquila Calcio mai, da chi tale rateizzazione ha concesso, e’ stata dichiarata decaduta. E’ pur vero che il pagamento di una rata e’ intervenuto in ritardo, ma e’ anche vero che e’ intervenuto nell’ambito dei termini concessi dalla legge per tale tipo di sanatoria e maggiormente con il contestuale riconoscimento di sanzioni ed interessi. I nostri legali Roberto Madama, Marco De Paulis e Michele Ranucci sulla scorta di tale inequivocabile considerazione stanno valutando l’ipotesi di impugnare il non condiviso provvedimento nelle superiori sedi giudiziarie, anche se all’atto pratico avendo questo interessato, e peraltro solo parzialmente, somme e titoli gia’ in precedenza messi a disposizione per L’AQUILA CALCIO 1927 dai soci Chiodi e Mancini. Questi ultimi e la stessa societa’ non hanno dovuto dunque sopportare alcuna loro significativa alterazione finanziaria. Rimane comunque il rammarico che la vicenda, si noti bene comune alla stragrande maggioranza delle societa’ di calcio italiane, sia stata amplificata, ed in alcuni casi oltre misura, con erronea rappresentazione dell’effettiva realtà. In relazione invece alla presunta esposizione debitoria nei confronti del Comune de L’Aquila avente ad oggetto sia la morosità per gli alloggi assegnati del Progetto Case e sia i canoni di utilizzo degli impianti sportivi, nel confermare la sussistenza di tali poste passive, va anche in questo caso precisato che L’AQUILA CALCIO 1927 e’ a sua volta creditrice per lavori preventivamente autorizzati ed eseguiti, in alcuni casi realizzati d’urgenza per non compromettere l’apertura dello Stadio Tommaso Fattori, negli anni precedenti. L’importo relativo, gia’ oggetto di precisa comunicazione agli uffici comunali preposti, risulta ben superiore a quanto vicendevolmente dovuto. In ogni caso nell’ambito della massima collaborazione che da sempre contraddistingue i rapporti tra L’Aquila Calcio e il Comune de L’Aquila e’ in corso in questi giorni una approfondita e congiunta verifica per tracciare un quadro definitivo e giungere cosi’ al più presto ad un accordo avente ad oggetto la gestione del nuovo stadio come da tutti auspicato.In ogni caso, nella giornata di ieri, per consentire in tempi quanto più brevi possibili il raggiungimento del suddetto accordo, e con forte senso di responsabilità, L’AQUILA CALCIO ha provveduto a saldare tutti i canoni per le utenze e compartecipazione condominiale relativi agli alloggi interessati.

L’Amministratore Unico de L’AQUILA CALCIO 1927

Avv. Angelo Antonio Ranucci

L'autore

Enrico Giancarli
Laureato in Economia e Commercio con tesi realizzata a Mediaset su costi e ricavi di un prodotto televisivo, si occupa di sport per Rete8. Responsabile comunicazione sui campi per i giochi del mediterraneo del 2009, inviato per Sky Sport alla Tirreno – Adriatico e al Giro d’Italia 2015, Telecronista di Londra 2012 per il basket e di Baku 2015 per la MTB. Ha giocato a pallavolo in serie A, pratica ciclismo nel quale ha vinto due titoli italiani ed un mondiale UCI riservato ai giornalisti. Cerca di raccontare gli eventi aggiungendo alla cronaca le emozioni che lo sport praticato sa regalargli.

Sii il primo a commentare su "Serie D L’Aquila – Rieti e …Nota della società"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*