Serie D L’Aquila – Martedì inizia il …futuro

LAquila Calcio Pres Chiodi

Serie D L’Aquila – Martedì ila giornata decisiva per il futuro del calcio aquilano. Verso la continuità con i vecchi soci

Martedì conosceremo il futuro del calcio aquilano. L’assemblea dei soci nominerà i nuovi amministratori ( saranno tre, al massimo due con integrazione a stretto giro. Attenzione, la loro nomina è un passaggio chiave. In caso negativo si torna nel caos) e chiederà a Ranucci di passare alla gestione sportiva. Verranno pagate due mensilità ( una subito, l’altra dopo il 7 dicembre), verrà presentato il piano di rientro pluriennale e verrà garantita la stagione. Nuove modalità di pagamento dell’Iva permetteranno di avere una buona liquidità nelle casse e si andrà avanti senza dover procedere a tagli salvo aggiustamenti decisi dall’area tecnica. Chiodi continuerà a pagare le rate mensili, Mancini onorerà il debito con la Bper, gli altri soci faranno il loro e a giugno la situazione debitoria sarà ridotta e la società più appetibile. Non è da escludere da subito un contributo a livello di sponsorizzazione da parte del gruppo Penzi. All’orizzonte restano i due grandi gruppi ( Seleco e un gruppo toscano) che stanno sondando il terreno per un eventuale ingresso futuro.

Chiaro e preciso il tecnico Battistini ( LE SUE PAROLE NEL SERVIZIO)

 

 

L'autore

Enrico Giancarli
Laureato in Economia e Commercio con tesi realizzata a Mediaset su costi e ricavi di un prodotto televisivo, si occupa di sport per Rete8. Responsabile comunicazione sui campi per i giochi del mediterraneo del 2009, inviato per Sky Sport alla Tirreno – Adriatico e al Giro d’Italia 2015, Telecronista di Londra 2012 per il basket e di Baku 2015 per la MTB. Ha giocato a pallavolo in serie A, pratica ciclismo nel quale ha vinto due titoli italiani ed un mondiale UCI riservato ai giornalisti. Cerca di raccontare gli eventi aggiungendo alla cronaca le emozioni che lo sport praticato sa regalargli.

Sii il primo a commentare su "Serie D L’Aquila – Martedì inizia il …futuro"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*