Serie D – La domenica delle abruzzesi

Serie D – Torna il campionato e per le abruzzesi sono attese risposte convincenti. La Vastese per il primato con la Recanatese, il Chieti per i primi punti stagionali mentre per l’Aquila vietato fallire

Nel girone F la vastese dopo il colpo grosso di Fermo ospita la Recanatese per dare continuità e per restare agganciata al Matelica in attesa del big match della prossima settimana. Il Chieti in casa contro la Fermana vuole i primi punti stagionali ma non sarà facile contro i marchigiani: i neroverdi, con Albanese recuperato ma senza Fusaroli,  per ambire al traguardo salvezza devono muovere la classifica ma sulla carta l’impegno appare ostico. San Nicolò – Vis Pesaro e Jesina-Pineto completano il quadro del girone F. Nel raggruppamento G l’Avezzano in casa deve difendere il primato contro il Muravera: sulla carta impegno agevole. Vietato fallire in trasferta per l’Aquila contro l’altra prima della classe. Con l’Arzachena il risultato positivo è d’obbligo e dopo una settimana di polemiche messe a tacere con forza (finalmente!) i rossoblù devono iniziare il loro vero cammino. Previste novità. Valenti per Russo è quasi certo. Possibile chance per Sieno ( per Pietrantonio) e Bonvissuto (per Ganci).

L'autore

Enrico Giancarli
Laureato in Economia e Commercio con tesi realizzata a Mediaset su costi e ricavi di un prodotto televisivo, si occupa di sport per Rete8. Responsabile comunicazione sui campi per i giochi del mediterraneo del 2009, inviato per Sky Sport alla Tirreno – Adriatico e al Giro d’Italia 2015, Telecronista di Londra 2012 per il basket e di Baku 2015 per la MTB. Ha giocato a pallavolo in serie A, pratica ciclismo nel quale ha vinto due titoli italiani ed un mondiale UCI riservato ai giornalisti. Cerca di raccontare gli eventi aggiungendo alla cronaca le emozioni che lo sport praticato sa regalargli.

Sii il primo a commentare su "Serie D – La domenica delle abruzzesi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*