Serie C – Renate Teramo, live dalle 14.30

Serie C – Renate Teramo, live dalle 14.30. Trasferta complicata per il Diavolo in casa della vice capolista del girone B.

Trasferta severa per il Teramo di Asta nella tana della vice capolista Renate. Le pantere neroazzurre sono imbattute da 10 turni e vantano la migliore difesa del girone (appena 7 le reti incassate). Di contro la squadra guidata da Cevoli non segna tantissimo (16 gol, due in più del Teramo), ma riesce comunque ad essere molto concreta sul campo. Il Diavolo, però, non può e non deve guardare ai numeri. Speranza e compagni devono provare a rialzarsi dopo lo stop interno col Gubbio. Non sarà facile, ma nemmeno impossibile. Nel Teramo ancora assente Fratangelo; per il resto tutti disponibili. Asta tornerà al 3-5-2. Nel Renate da tener d’occhio il bomber Gomez (7 reti) che però il tecnico Cevoli ha dirottato in panchina; c’è anche un ex, Palma. Il neo acquisto Fietta parte dalla panchina. Arbitra D’Ascanio di Ancona.

WEB CRONACA

Fine della partita. Renate Teramo 0-0. 

Quattro minuti di recupero.

89′ Renate pericolosissimo con una conclusione da dentro l’area di Simonetti. Strepitosa la parata di Calore.

79′ Doppio cambio Teramo. Dentro Pietrantonio per Ventola; fuori anche Tulli per Bacio Terracino.

77′ Cartellino giallo per Ilari.

70′ Teramo vicinissimo al gol. Su punizione dalla sinistra colpo di testa di Graziano, Di Gregorio vola a salvare la porta.

68′ Nel Teramo entra Barbuti per Foggia.

67′ Nel Renate entrano Mattioli per Savi e Sòfia per Musto.

63′ Teramo in avanti con Foggia. Conclusione bloccata da Di Gregorio.

53′ Ancora pericolosissimo il Renate, sempre su angolo. Lunetta di testa esalta i riflessi di Calore. Palla ancora viva. Simonetti conclude a rete, ma la sfera si perde sul fondo. Nell’azione incidente di gioco a Lunetta, costretto ad uscire. Al suo posto Gomez.

48′ Primo giallo della gara. Ammonito Savi del Renate.

47′ Renate vicino al gol. Sugli sviluppi di un corner la palla arriva a Finocchio che da pochi metri tira a botta sicura. Gran riflesso di Calore che sventa.

Secondo tempo.

Fine primo tempo. Renate Teramo 0-0.

46′ Renate al tiro ancora con il capitano Anghileri. Conclusione alta sulla traversa.

Un minuto di recupero.

38′ Primo cambio. Nel Teramo esce Amadio (infortunio muscolare?) ed entra Graziano (ex Renate).

37′ Si vede il Renate con una conclusione a fil di palo di Anghileri.

35′ Teramo pericoloso. Tulli profondo in area. Salvataggio acrobatico di Anghileri su Ilari appostato sul secondo palo, pronto a deviare in rete.

32′ Ancora Teramo in avanti con una conclusione dalla media distanza di Tulli. Sfera che si perde di poco a lato.

27′ Teramo vicino al vantaggio. Velo in area di Tulli per Foggia. L’attaccante si gira bene e conclude ma troppo centralmente.

Primi 20 minuti di estremo equilibrio. Buon approccio alla gara del Teramo che gioca a viso aperto. Non ci sono stati tiri in porta.

FORMAZIONI

Renate (4-3-3). Di Gregorio; Anghileri, Di Gennaro, Savi, Vannucci; Simonetti, Pavan, Palma; Finocchio, Musto, Lunetta. A disposizione: Turati, Cincilla, Gomez, Makinen, Mattioli, Confalonieri, De Micheli, Sofia, Fietta. All. Cevoli

Probabile formazione Teramo: (3-5-2) Calore; Sales, Caidi, Speranza; Ventola, De Grazia, Amadio, Ilari, Varas; Tulli, Foggia. All: Asta. A disposizione: Lewandowski, Pietrantonio, Altobelli, Paolucci, Milillo, Graziano, Soumarè, Mancini, Bacio Terracino, Barbuti.

L'autore

Paolo Durante
Ha conseguito la Maturità Scientifica, si è iscritto nel 1990 nell’elenco Pubblicisti dell’ODG Abruzzo ed è Professionista dal 2007. Tra le esperienze più significative quella di collaboratore sportivo del quotidiano “Il Centro” per 10 anni. Per Rete8 si è occupato di cronaca, politica, economia, attualità ed attualmente di sport. E’ appassionato di lettura e fotografia.

Sii il primo a commentare su "Serie C – Renate Teramo, live dalle 14.30"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*