Serie B, si riapre il discorso ripescaggi?

Il TAR del Lazio accoglie i ricorsi di Pro Vercelli e Ternana. Si riapre il discorso ripescaggi in serie B. In serie C, al debutto tra pochi giorni, sono state sospese le partite delle squadre interessate.

Il caos calcistico continua. Il Tar del Lazio riapre il discorso dei ripescaggi in Serie B. E’ stato accolto, infatti, il ricorso di Ternana e Pro Vercelli. In attesa di una nuova riunione degli organi atti a decidere le sorti di quelle società che avevano presentato domanda di ripescaggio in Serie B, salvo poi vedere la Lega ridurre il campionato a 19 squadre, la Serie C ha sospeso le partite di Ternana e Pro Vercelli. Al momento, quindi, la sentenza del Collegio di Garanzia dello Sport non è considerata definitiva, pertanto la commissione (presieduta da Franco Frattini) dovrà nuovamente esprimersi sul futuro del campionato di Serie B, se sarà davvero a 19 squadre o a 22, accogliendo eventualmente il ricorso di alcune delle “ripescabili” (tra cui rientrano anche Catania, Novara e Siena). Preso atto della decisione del TAR, si va verso il rinvio fino al 9 ottobre (data in cui si riunirà il Tribunale Amministrativo del Lazio), delle gare di campionato di Ternana, Pro Vercelli, Catania, Novara e Siena.

Sii il primo a commentare su "Serie B, si riapre il discorso ripescaggi?"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*