Scontri tifoseria derby – Ecco cosa è successo

WCENTER 0WPLAISLAJ - 11081846 FOTO WEBSERVER - imgnewpress081115184601 - GIULIANOVA VS AVEZZANO SCONTRI TRA TIFOSERIE FUORI DALLO STADIO PER ARCHIVIO - - Newpress

Scontri tifoseria derby – I classici e simpatici attestati di antipatia reciproca non hanno avuto un lieto fine. Tafferugli a fine gara.

Dopo il triplice fischio del signor Votta di Moliterno con il derby che si è chiuso sullo 0-0, si sono registrati una serie di disordini nel piazzale dei distinti dello stadio Fadini dove  le due tifoserie sono venute in contatto rendendo necessario l’intervento delle forze dell’ordine. La Digos, che sta vagliando le immagini, assumerà provvedimenti di divieti di accesso allo stadio per coloro che sranno ritenuti colpevoli dei tafferugli. Il classico Daspo è dunque in arrivo per molti tifosi. Negli scontri un maresciallo dei carabinieri è rimasto colpito ad una gamba mentre alcune auto parcheggiate vicino lo stadio sono state danneggiate.

L'autore

Enrico Giancarli
Laureato in Economia e Commercio con tesi realizzata a Mediaset su costi e ricavi di un prodotto televisivo, si occupa di sport per Rete8. Responsabile comunicazione sui campi per i giochi del mediterraneo del 2009, inviato per Sky Sport alla Tirreno – Adriatico e al Giro d’Italia 2015, Telecronista di Londra 2012 per il basket e di Baku 2015 per la MTB. Ha giocato a pallavolo in serie A, pratica ciclismo nel quale ha vinto due titoli italiani ed un mondiale UCI riservato ai giornalisti. Cerca di raccontare gli eventi aggiungendo alla cronaca le emozioni che lo sport praticato sa regalargli.

Sii il primo a commentare su "Scontri tifoseria derby – Ecco cosa è successo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*