Premio Prisco, Insigne mantiene la promessa

Premio Prisco, Insigne mantiene la promessa. La sua presenza è stata ufficializzata in una nota da Stanislao Liberatore, Segretario Generale del Premio.

L’attaccante del Napoli e della Nazionale italiana di calcio sarà a Bolognano, in provincia di Pescara, lunedì 22 agosto 2016 per ritirare personalmente il Premio Nazionale “Giuseppe Prisco” alla lealtà, alla correttezza e alla simpatia sportiva giunto quest’anno alla XIV edizione. Come si ricorderà, l’allenatore del Napoli Maurizio Sarri negò al vincitore della categoria “calciatori”, la possibilità di essere presente al teatro Marrucino di Chieti, lo scorso 18 aprile, in quanto “fondamentale per la squadra in piena corsa sia per lo scudetto, sia per il piazzamento diretto in Champions League”. Sin da subito, però, Insigne si era impegnato con il Comitato organizzatore a garantire la propria presenza per il ritiro della prestigiosa scultura appositamente realizzata per l’iniziativa dal M° Mimmo Paladino. Promessa mantenuta: al termine della prima partita del campionato di serie A 2016/2017 tra il Pescara e il Napoli che si disputerà allo stadio Adriatico domenica 21, il bomber di Frattamaggiore rimarrà in Abruzzo ospite del Comitato organizzatore del premio e l’indomani, lunedì 22 agosto, presso l’azienda Zaccagnini a Bolognano, con inizio alle ore 11, alla presenza della giuria presieduta da Sergio Zavoli e composta da Italo Cucci, Gianni Mura, Gian Paolo Ormezzano, Marco Civoli, Franco Zappacosta e Ilaria D’Amico, Lorenzo “Il Magnifico” ritirerà l’ambito riconoscimento.

L'autore

Paolo Durante
Ha conseguito la Maturità Scientifica, si è iscritto nel 1990 nell’elenco Pubblicisti dell’ODG Abruzzo ed è Professionista dal 2007. Tra le esperienze più significative quella di collaboratore sportivo del quotidiano “Il Centro” per 10 anni. Per Rete8 si è occupato di cronaca, politica, economia, attualità ed attualmente di sport. E’ appassionato di lettura e fotografia.

Sii il primo a commentare su "Premio Prisco, Insigne mantiene la promessa"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*