Pallanuoto/M – Club Aquatico chiede ripescaggio

Pallanuoto/M – Club Aquatico chiede ripescaggio. Il team di Pescara ha inviato la richiesta alla FIN.

La società si sta preparando con l’ingaggio di alcuni atleti di prestigio. Il presidente Riccardo Fustinoni ha preso il portiere Carlo Zicolella, classe ‘95 nato a Pescara, fino a due anni fa è stato tesserato con la Pescara Pallanuoto giocando come titolare in serie B, lo scorso anno ha prestato servizio al corpo della Marina. Il secondo atleta è Mattia De Ioris, classe ‘94 nato pure lui a Pescara, ha giocato pure lui due anni fa nella Pescara Pallanuoto e lo scorso anno ha avuto un’esperienza in un club spagnolo. Soddisfatto il presidente Fustinoni che la scorsa settimana ha presentato in Provincia il campione olimpico Marco D’Altrui, con un passato glorioso alle spalle ed entrato a far parte dello staff tecnico del Club Aquatico, a lui è stato affidato il progetto progetto Swim&Play nella Piscina Provinciale. D’Altrui affiancherà mister Vasko Vuckovic, impegnato attualmente nelle Olimpiadi di Rio de Janeiro con la nazionale del Montenegro. La società sta lavorando per strutturarsi in maniera migliore visto che i numeri stanno crescendo in maniera esponenziale, senza dimenticare la nostra mission: disciplina, educazione e spirito d aggregazione prima dello sfrenato agonismo. I risultati agonistici saranno il frutto di questa impostazione”.

L'autore

Paolo Durante
Ha conseguito la Maturità Scientifica, si è iscritto nel 1990 nell’elenco Pubblicisti dell’ODG Abruzzo ed è Professionista dal 2007. Tra le esperienze più significative quella di collaboratore sportivo del quotidiano “Il Centro” per 10 anni. Per Rete8 si è occupato di cronaca, politica, economia, attualità ed attualmente di sport. E’ appassionato di lettura e fotografia.

Sii il primo a commentare su "Pallanuoto/M – Club Aquatico chiede ripescaggio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*