Pallanuoto A2, Pescara supera Palermo

Continua a vincere la squadra di Paolo Malara. Sconfitta la Telimar Palermo per 11-9. Pescara ad 1 punto dalla seconda piazza. Mattatore del match, Di Fulvio autore di 5 reti.

Dopo il primo acuto in trasferta sabato scorso contro Salerno, arriva una conferma casalinga importante per il Pescara di Malara che alle Naiadi ha superato 11-9 la temuta e blasonata Telimar Palermo. Pescaresi quasi perfetti nei primi due parziali (chiuse segnando 5 gol, subendone appena 1). Nelle altre due frazioni, c’è stato il ritorno dei siciliani, che tuttavia sono riusciti solo ad avvicinarsi al sette di Malara. A livello individuale grande prova del pescarese Di Fulvio, autore di 5 centri. Pescara ad 1 punto da un’affollata seconda piazza occupata da 4 squadre. Sabato prossimo 26 gennaio trasferta in casa della Roma Vis Nova.

TABELLINO

PESCARA: Volarevic, Di Nardo 1, De Vincentiis, Di Fulvio 5 (1 rig.), De Ioris, Laurenzi, Giordano 1, Provenzano, Di Fonzo, D’aloisio 1, Calcaterra 1, Agostini 1, Molina Rios 1. All. Malara

TELIMAR: Lamoglia, Tuscano, Galioto 2, Di Patti 2, Occhione, Lo Dico, Giliberti, Saric 1, Lo Cascio 3, Tabbiani, Fabiano, Migliaccio 1, Sansone. All. Mustur

Arbitri: Lombardo e Severo

Parziali 3-1, 2-0, 4-5, 2-3

Superiorità numeriche: Pescara 3/8 + un rigore, Telimar 2/6. Nessun uscito per limite di falli. Spettatori 150 circa.

Sii il primo a commentare su "Pallanuoto A2, Pescara supera Palermo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*