News L’Aquila calcio – Pesoli e il nuovo modulo

News L’Aquila calcio – Dopo le decisioni della corte federale d’appello è tornato l’entusiasmo in casa aquilano. Pesoli migliora e Perrone potrebbe cambiare modulo

Con i 7 punti restituiti ( lo avevamo anticipato tempo fa, clicca qui) è tornato il sereno in casa rossoblù ma la salvezza è ancora lontana. Sul campo occorrerà fare da qui alla fine almeno 11 punti per chiudere a quota 38 e avere la certezza di evitare i play out. Intanto sta meglio Emanuele Pesoli ma un suo eventuale impiego domenica a Santarcangelo verrà valutato solo dopo la risonanza magnetica cui il giocatore verrà sottoposto nella giornata di giovedì. Di sicuro Carlo Perrone ritoccherà il modulo rispetto alle ultime uscite. E’ cosa certa che il centrocampo a due in fase di non possesso soffra molto concedendo troppi spazi agli avversari. Ecco allora che si fa strada l’ipotesi de 3-5-2 con uno tra Milicevic e Bulevardi in mediana al fianco di Mancini e Bensaja e Sandomenico esterno. Il bomber aquilano potrebbe anche restare seconda punta con uno tra Triarico e De Francesco quinto di centrocampo. La difesa resta ad oggi con tanti interrogativi. Certa l’assenza di Maccarrone, ogni considerazione va rimandata al responso della risonanza sulle condizioni di Pesoli.

L'autore

Enrico Giancarli
Laureato in Economia e Commercio con tesi realizzata a Mediaset su costi e ricavi di un prodotto televisivo, si occupa di sport per Rete8. Responsabile comunicazione sui campi per i giochi del mediterraneo del 2009, inviato per Sky Sport alla Tirreno – Adriatico e al Giro d’Italia 2015, Telecronista di Londra 2012 per il basket e di Baku 2015 per la MTB. Ha giocato a pallavolo in serie A, pratica ciclismo nel quale ha vinto due titoli italiani ed un mondiale UCI riservato ai giornalisti. Cerca di raccontare gli eventi aggiungendo alla cronaca le emozioni che lo sport praticato sa regalargli.

Sii il primo a commentare su "News L’Aquila calcio – Pesoli e il nuovo modulo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*