Moto GP, Iannone podio e…insulti sul web

Moto Gp: in Australia Iannone conquista uno storico podio. Sul web scattano gli insulti: il pilota di Vasto avrebbe tolto punti mondiali a Valentino Rossi.

Può succedere di tutto sul web, anche che uno storico terzo posto di un pilota di Moto Gp scateni gli insulti di chi voleva che Iannone all’ultimo giro facesse passare Valentino Rossi, che sta lottando per il titolo con Lorenzo. Sula pagina facebook del piltota della Ducati tanti i commenti negativi (ma per fortuna anche positivi). Noi, come abruzzesi e come sportivi, facciamo i complimenti al pilota perché merita questa gioia, senza dimenticare che Valentino corre per la Yamaha e Andrea è un pilota di un’altra scuderia, la Ducati.
La Moto Gp non è solo un affare tra due o tre piloti. E poi domanda: se Iannone avesse fatto passare volontariamente Valentino, non avrebbero protestato (stavolta giustamente) chi nello sport vede ancora lealtà e correttezza?

Sii il primo a commentare su "Moto GP, Iannone podio e…insulti sul web"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*