Lega Pro – Teramo: voglia di riscatto

Lega Pro – Teramo: voglia di riscatto. Domenica a San Benedetto contro la squadra di Palladini. Domani sorteggio per Coppa.

Stati d’animo diversi domenica allo stadio Riviera delle Palme (ore 14.30 – arbitro Perotti di Legnano). La classifica dice che tra le due squadre ci sono ben 11 punti di differenza in favore dei marchigiani che occupano il 5° posto a quota 21. Il Teramo, viceversa, è al terzultimo posto con 10 punti insieme a Fano, Modena e Lumezzane e Maceratese che però devono recuperare la gara. Intanto, la squadra di Nofri continua a sudare al ritmo di due allenamenti al giorno. Il tecnico ha provato alcuni schemi nella partitella con la Berretti (a San Benedetto potrebbero esserci delle novità nell’undici titolare); ancora assenti Carraro e Jefferson, indisponibili per domenica. Dovrebbe farcela a recuperare, invece, Croce, fermo da due giorni ma da domani regolarmente nel gruppo. Disponibili anche Petrella e D’Orazio. In casa Samb, si attende l’ufficialità del tesseramento di Giacomo Zappacosta (cresciuto nel vivaio del Pescara). Un colpo che andrebbe ad arricchire la pattuglia di giocatori abruzzesi o che hanno giocato in Abruzzo. Tornando al Diavolo, la società è alla ricerca di un Direttore Sportivo, dopo l’esonero di metà settembre di Fabio Lupo. I colloqui con i papabili sono già iniziati, anche se l’ingaggio avverrà la settimana prossima. Da Avezzano rimbalza il nome di Stefano De Angelis, tra l’altro ex biancorosso; altro nome in lizza Vincenzo Minguzzi. Il dilemma è capire se la società punterà su un profilo giovane oppure un direttore più esperto. Infine, La Lega Pro ha reso noto che il sorteggio per la determinazione della squadra ospitante negli Ottavi di Finale (ad eliminazione diretta in gare di sola andata), per i previsti accoppiamenti di cui al tabellone della fase finale, verrà effettuato domani mattina presso la sede della Lega. I biancorossi affronteranno la Robur Siena mercoledì 22 novembre.

Clicca per il servizio:

Sii il primo a commentare su "Lega Pro – Teramo: voglia di riscatto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*