Lega Pro – Teramo Modena, live dalle 18,30

Lega Pro – Teramo Modena, live dalle 18,30. Si gioca il turno infrasettimanale valido quale 4^ giornata di campionato.

Al Bonolis si incrociano due squadre che non possono più rimandare l’appuntamento con il successo. Il Teramo di Zauli (1 solo punto in 3 gare) deve dimostrare la bontà delle scelte fatte in sede di mercato; il Modena di Pavan (2 pareggi e una sconfitta) vuole candidarsi nel ruolo di protagonista in un campionato dove ci sono tante squadre di livello. Nella conferenza stampa pre-gara di ieri pomeriggio, il tecnico del Diavolo ha fatto intendere che cambierà sistema di gioco. Quasi certa la difesa a 3; da decifrare lo schieramento a centrocampo e in avanti. Ancora indisponibili Di Paolantonio, Cericola, Orlando e il secondo portiere Calore. Disponibile l’ultimo arrivato: Steffè che tuttavia partirà dalla panchina. Pavan dovrebbe schierare la squadra con il sistema del 4-3-3. Non convocato Laner. Arbitro della contesa Strippoli di Bari.

WEB CRONACA

Fine della partita. Teramo-Modena 1-2. Per i biancorossi è crisi profonda.

Quattro minuti di recupero.

Nel Modena entra Zucchini per Ravasi.

89′ Doppia ammonizione per D’Orazio che lascia il campo. Teramo che finisce in dieci.

87′ Calcio di rigore per il Modena. Dal dischetto Schavi trasforma.

86′ Teramo fortunato. Conclusine di Ravasi che colpisce la traversa, il palo e ricade sulla linea.

83′ Gran tiro dal limite di Speranza, reattivo Manfredini che salva la porta.

78′ Doppio cambio. Nel Teramo esce Petrella per Forte. Nel Modena entra Diakite per Tulissi.

75′ Modena pericoloso con Basso che costringe alla respinta Rossi.

73′ Conclusione di Basso, alta.

70′ Altro cambio di Zauli. Croce per Jefferson.

64′ GOL. Pareggio del Modena. Schiavi di testa.

57′ Primo cambio anche per il Modena. Fuori Besea, dentro Basso.

55′ Teramo vicino al raddoppio. Traversone di D’Orazio, colpo di testa di Sansovini.

51′ Prima ammozione della gara a Popescu.

Ripresa. Il Teramo si presenta con un cambio: Steffè per Bulevardi. È il debutto per il neo acquisto.

Fine primo tempo. Teramo-Modena 1-0.

Due minuti di recupero.

41′ Disimpegno errato del Teramo. Ne approfitta Ravasi, ma il tiro risulta debole e centrale.

38′ Contropiede Teramo. Petrella fugge sulla destra e inventa un lancio millimetrico per Sansovini; aggancio vellutato e conclusione verso la porta con palla respinta da Manfredini; poi il Modena pulisce l’area.

30′ Altra incursione sulla destra del fronte d’attacco del Modena con Tulissi. L’invito attraversa tutta l’area biancorossa, Rossi esce e blocca la sfera.

GOL. Un minuto dopo il Teramo al primo tiro in porta passa in vantaggio con Jefferson. L’attaccante biancorosso sfrutta un corner di Sansovini. Conclusione a volo che fulmina Manfredini. Teramo Modena 1-0.

21′ Ancora Modena in avanti. Ripartenza dei canarini con tiro finale di Olivera.

16′ Il primo tiro in porta della gara è del Modena con Ravasi. Rossi blocca senza difficoltà.

12′ Modena pericoloso. Incursione di Tulissi sulla destra, palla in mezzo per l’accorrente Ravasi; il suo tiro da centro area viene murato dalla difesa biancorossa.

Primi dieci minuti di estremo equilibrio. Nessuna delle due squadre affonda i colpi.

Calcio d’inizio del Teramo.

FORMAZIONI UFFICIALI

Teramo (3-4-3). Rossi, Caidi, Speranza, Capitanio; Scipioni, Bulevardi, Ilari, D’Orazio; Sansovini, Jefferson, Petrella. Allenatore: Zauli.

Modena (4-3-3). Manfredini, Accardi, Aldrovandi, Marino, Popescu; Besea, Giorico, Olivera; Tulissi, Ravasi, Schiavi. Allenatore: Pavan.

L'autore

Paolo Durante
Ha conseguito la Maturità Scientifica, si è iscritto nel 1990 nell’elenco Pubblicisti dell’ODG Abruzzo ed è Professionista dal 2007. Tra le esperienze più significative quella di collaboratore sportivo del quotidiano “Il Centro” per 10 anni. Per Rete8 si è occupato di cronaca, politica, economia, attualità ed attualmente di sport. E’ appassionato di lettura e fotografia.

Sii il primo a commentare su "Lega Pro – Teramo Modena, live dalle 18,30"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*