Lega Pro, Teramo ad Ancona per il recupero

Lega Pro, Teramo ad Ancona per il recupero della prima giornata di campionato. La gara al Del Conero è in programma domani alle 20,30.

Dopo il successo col Savona, la squadra di Vivarini ha dunque l’opportunità di azzerare i 6 punti di penalizzazione. Non sarà facile perché l’Ancona è una buona squadra ed è reduce dal successo sull’Aquila. Vivarini, che proprio ieri a Coverciano ha conseguito il patentino da allenatore professionista di prima categoria Uefa Pro, potrebbe decidere un mini-turn over. La tenuta fisica di alcuni elementi non è ancora ottimale come peraltro evidenziato nella gara col Savona.
In difesa, ad esempio, tornano a disposizione Caidi e Perrotta (squalifica scontata); uno dei due potrebbe giocare al posto di Brugaletta e Altobello. A centrocampo out Cenciarelli (che potrebbe recuperare per la gara di domenica col Tuttocuoio) sarà sostituito da Calvano, ma Vivarini potrebbe anche fare una staffetta tra Amadio e Palma. In avanti il tandem Da Silva-Petrella sarà probabilmente confermato, con Le Noci pronto a subentrare. Domani mattina, comunque, ci sarà la rifinitura e poi partenza per Ancona. Tre gli ex in campo: fronte teramano D’Orazio; Sassano e Radi fronte dorico.
Nell’Ancona mister Cornacchini starebbe pensando ad un 3-5-2, sperimentata nel primo allenamento settimanale. Oltre al modulo, nel recupero di domani, potrebbero mutare anche alcuni protagonisti dell’ undici di sabato scorso. Con la rosa quasi al completo (mancheranno solo Di Mariano, squalificato e il lungodegente Di Dio) consentirà al mister di lanciare forze fresche. Arbitro dell’incontro Marinelli, fischietto di Tivoli.

Il video – servizio:

Sii il primo a commentare su "Lega Pro, Teramo ad Ancona per il recupero"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*