Lega pro L’Aquila – Stop per un attaccante

Lega pro L’Aquila – Fermo Ceccarelli per un virus intestinale, Maccarrone tornerà a Savona. I retroscena del mercato.

L’autore del gol dell’1-0 a Pontedera è rimasto fermo per un problema intestinale ma da domani si aggregherà nuovamente e la sua presenza per il match di sabato non è in dubbio. Maccarrone, fermato anche dall’influenza, dovrebbe tornare a disposizione per la trasferta di Savona ( sabato 20 febbraio) mentre ha destato ottime impressioni il neo arrivato Bruno. Difficilmente però contro Frediani e compagni Perrone modificherà i tre difensori centrali mentre resta sempre il dubbio sul modulo ( 2 o tre attaccanti?). In grande spolvero oggi Stivaletta autore di giocate da protagonista e di gol a raffica nella partitella mentre cresce di condizione Emanuele Pesoli. In chiusura il mercato. La scelta è stata quella di tutelare il gruppo che sul campo ha conquistato 28 punti senza andare a toccare gli equilibri ( un ulteriore attaccante) e inserendo 3 giocatori per colmare le lacune evidenziate nella prima parte di stagione: difensore centrale, centrocampista con determinate caratteristiche e portiere. Sul terzino la scelta è stata tecnica: Perrone ritiene di avere più equilibrio con la difesa a tre. Infine una curiosità: Konate, difensore dell’Ancona espulso contro il Pisa, è stato squalificato solo oggi dal giudice sportivo. Nel comunicato di ieri non figurava il nome del centrale marchigiano.

L'autore

Enrico Giancarli
Laureato in Economia e Commercio con tesi realizzata a Mediaset su costi e ricavi di un prodotto televisivo, si occupa di sport per Rete8. Responsabile comunicazione sui campi per i giochi del mediterraneo del 2009, inviato per Sky Sport alla Tirreno – Adriatico e al Giro d’Italia 2015, Telecronista di Londra 2012 per il basket e di Baku 2015 per la MTB. Ha giocato a pallavolo in serie A, pratica ciclismo nel quale ha vinto due titoli italiani ed un mondiale UCI riservato ai giornalisti. Cerca di raccontare gli eventi aggiungendo alla cronaca le emozioni che lo sport praticato sa regalargli.

Sii il primo a commentare su "Lega pro L’Aquila – Stop per un attaccante"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*