Lega pro L’Aquila – Spiraglio salvezza ma…

lega pro

Lega pro L’Aquila – In attesa di conoscere le decisioni prese dalla società sui disordino di domenica scorsa, si pensa al futuro facendo qualche calcolo. Le opzioni salvezza.

Essendo la società in silenzio stampa si può e si deve solo parlare di rumors in merito a quanto successo domenica nel dopo partita. La sensazione è che dei due giocatori coinvolti nelle discussioni con i tifosi ( Sandomenico e Chirieletti), il bomber rossoblù possa essere regolarmente a disposizione mentre per l’ex Salernitana la situazione è più complessa. Ma ripetiamo: sono solo rumors visto il silenzio stampa della società. Capitolo salvezza. Ottenerla senza play out è un’impresa disperata vista la classifica e soprattutto la condizione psicofisica della squadra. Ma c’è una solo spiraglio da prova re a cogliere. Quale? Quello di fare 9 punti e di guardare contemporaneamente sabato prossimo a Lucchese – Tuttocuoio. Il Rimini penalizzato ieri di due punti verrebbe scavalcato e se la Lucchese non dovesse vincere il derby potrebbe essere scavalcata in caso di successo domenica 30 aprile nello scontro diretto. . Certo, oggi appare fantacalcio. Ma è pur sempre una speranza da dover essere cavalcata.

L'autore

Enrico Giancarli
Laureato in Economia e Commercio con tesi realizzata a Mediaset su costi e ricavi di un prodotto televisivo, si occupa di sport per Rete8. Responsabile comunicazione sui campi per i giochi del mediterraneo del 2009, inviato per Sky Sport alla Tirreno – Adriatico e al Giro d’Italia 2015, Telecronista di Londra 2012 per il basket e di Baku 2015 per la MTB. Ha giocato a pallavolo in serie A, pratica ciclismo nel quale ha vinto due titoli italiani ed un mondiale UCI riservato ai giornalisti. Cerca di raccontare gli eventi aggiungendo alla cronaca le emozioni che lo sport praticato sa regalargli.

Sii il primo a commentare su "Lega pro L’Aquila – Spiraglio salvezza ma…"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*