Lega Pro giudice sportivo – Teramo, no al ricorso

Lega Pro giudice sportivo – Il Teramo rinuncia al ricorso per la gara con l’Arezzo.  Squalificato Altobello. Nessun rossoblu tra i cattivi. Le designazioni arbitrali.

La società del patron Campitelli ha deciso di non inoltrare il ricorso per la gara con l’Arezzo. Omologato l’1-1 maturato sul campo. Intanto per l’espulsione rimediata contro l’Aquila è stato squalificato per una giornata il centrale Altobello. Anche nel Rimini fermato un giocatore: si tratta di Raffaele Di Martino. Nessun giocatore tra i “cattivi” per l’Aquila e Maceratese. Queste intento le designazioni arbitrali per il prossimo turno. La gara tra Rimini e Teramo è stata affidata a Candeo di Este mentre il match tra Maceratese e L’Aquila sarà diretto da Viotti di Tivoli.

Sii il primo a commentare su "Lega Pro giudice sportivo – Teramo, no al ricorso"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*