L’Aquila calcio – Penzi c’e. Categoria e allenatore…

L’Aquila calcio – È ufficiale: Ernesto Penzi prende i rossoblu. De Paulis presidente, Cappellacci favorito su Piccioni come allenatore. Roma deciderà la categoria

Ernesto Penzi, come da noi anticipato tempo fà, ha detto si e inizia il nuovo progetto. Sarà una società nuova in tutti i ruoli, snella e con l’obiettivo di riportare in alto il calcio aquilano. Maurizio Ianni è l’unico anello di congiunzione con il passato e porta trasparenza e competenza. La volontà è quella di fare una società aperta a più imprenditori per renderla sempre più forte in futuro. Al momento Fioravanti  e Gizzi non sono dentro. Ma entro 48 ore ne sapremo di più. Roberto Cappellacci favoritissimo per la panchina. Sondato anche Walter Piccioni. Capitolo categoria. Appena costituita ( entro venerdì l’avvocato De Paulis che sarà il presidente  completerà l’iter) la società verrà richiesta l’iscrizione. Decide Roma nella persona del commissario straordinario Fabricini, è giusto ribadirlo. Nessuno prende in considerazione l’ipotesi prima categoria. Eccellenza o promozione in subordine si era detto giusto qualche giorno fà. Ma oggi in conferenza è passata la linea che “ conviene” la promozione per motivi di tempistica. Attenzione, sarebbe un errore gravissimo. In questi giorni la parola d’ordine è muoversi nella giusta direzione a livello nazionale. Perché, sia chiaro a tutti, se c’è il precedente dell’Ancona sfavorevole c’è anche quello della Sambenedettese favorevole. Che però qualcuno fa finta di non ricordare. Sul progetto: a vincere subito e per assurdo è più facile attuarlo in eccellenza: tanti giocatori di D verrebbero di corsa. In promozione è più difficile e sopratutto si perderebbe un altro anno. In sintesi: si chieda con forza l’eccellenza. Se non si è in grado di ottenerla o non si è in grado di sostenerla si dica e si riparta dalla promozione. Ma optare per la promozione come scelta sarebbe il primo autogol da evitare a tutti i costi.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila calcio – Penzi c’e. Categoria e allenatore…"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*