L’Aquila Calcio – La trattativa societaria

L’Aquila Calcio – Le riflessioni sulla trattativa societaria con la cordata rappresentata dal Generale Coletta e le parole del vice presidente Mancini.

Trattativa saltata e il vice presidente rossoblù Mancini è stato molto esplicito.

“Noi poco seri? Noi siamo i venditori e noi facciamo il prezzo. Le trattative svolte a mezzo stampa non hanno le gambe per camminare. Mi sarei aspettato un colloquio tra avvocati e commercialisti e non continue dichiarazioni sui media. Abbiamo deciso noi che il 100% vale una cifra e il 51% ne vale un’altra. Se non sta bene arrivederci e grazie. Non siamo stati certo noi a cercare persone interessate alla società”

L'autore

Enrico Giancarli
Laureato in Economia e Commercio con tesi realizzata a Mediaset su costi e ricavi di un prodotto televisivo, si occupa di sport per Rete8. Responsabile comunicazione sui campi per i giochi del mediterraneo del 2009, inviato per Sky Sport alla Tirreno – Adriatico e al Giro d’Italia 2015, Telecronista di Londra 2012 per il basket e di Baku 2015 per la MTB. Ha giocato a pallavolo in serie A, pratica ciclismo nel quale ha vinto due titoli italiani ed un mondiale UCI riservato ai giornalisti. Cerca di raccontare gli eventi aggiungendo alla cronaca le emozioni che lo sport praticato sa regalargli.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila Calcio – La trattativa societaria"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*