L’Aquila Calcio, il giorno di Bruno Conti

L’atteso arrivo di Bruno Conti a L’Aquila insieme all’imprenditore romano Gianluca Ius per le sorti del calcio rossoblù. Riunione per definire il futuro societario.

Bruno Conti è arrivato in tarda mattinata allo stadio Gran Sasso d’Italia insieme all’imprenditore romano Gianluca Ius; quest’ultimo dovrebbe rilevare la società rossoblù mentre Conti potrebbe ricoprire il ruolo di Direttore Tecnico. Naturalmente tutto dipenderà dalla situazione economica che si sta discutendo nel corso di una riunione tutt’ora in corso. Insieme a Conti e a Ius alcuni amministratori aquilani: il vice sindaco Guido Liris e l’assessore allo Sport Alessandro Piccinini. E’ stato fatto un giro dell’impianto. A tale proposito Conti si è complimentato per lo stadio.
Brevi dichiarazioni dell’imprenditore Gianluca Ius.
“Siamo in ritardo – ha detto – non per colpa nostra. I tempi non dipendono da noi. Sono arrivate delle telefonate minatorie da parte dei creditori: una cosa è il dovuto e una cosa è il preteso. Queste forme ricattatorie sono uscite fuori quando si stava per formare l’accordo. Ci sono altri creditori che vogliono insinuarsi nell’istanza di fallimento per ingolfare la società”. E ancora. “A grandi linee l’accordo c’è, le persone pensavano che scherzassimo, invece facciamo sul serio. Il 28 ci sarà un consiglio di amministrazione con i nomi della nuova proprietà. Della vecchia, ci sarà solo l’avvocato Gulluni”.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila Calcio, il giorno di Bruno Conti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*