L’Aquila Calcio – Fedeli prende tempo

L’Aquila Calcio – L’attuale presidente della Sambenedettese Franco Fedeli si è preso ulteriore tempo. Tutto rimandato a dopo la presentazione di Montero. Dopo la mail di De Paulis la pista si è raffreddata?

Ieri doveva essere il giorno del nuovo contatto tra Fedeli e L’Aquila calcio. Il presidente della Samb però ha fatto sapere ad un esponente aquilano che sta portando avanti la trattativa ( Fabrizio Rossi?) che se ne riparlerà dopo la presentazione del tecnico Montero prevista per sabato tardo pomeriggio. Secondo alcune indiscrezioni provenienti dalle Marche la pista si sarebbe raffreddata dopo la mail inviata dall’attuale presidente aquilano Marco De Paulis che ha fatto delle richieste specifiche. Fedeli si era detto disponibile a contribuire  mettendo il 50% del budget necessario per fare la promozione con l’impegno di prendere il 100% della società il prossimo anno. Una proposta da leccarsi i baffi se non fosse che L’Aquila è in difficoltà anche ad accettare questa. Per il restante 50% del budget si è fatto garante Fabrizio Rossi ma poi restano da soddisfare le richieste di De Paulis. Che siano lecite o no non è il punto, il bene resta sempre il futuro del calcio aquilano. Di domande se ne potrebbero fare tante e sono sempre le stesse. Che l’Aquila e gli imprenditori della città non siano in grado o non vogliano sostenere il calcio e lo sport in generale è un ritornello che diventa noioso a ripeterlo. Che Penzi ( le scelte sono rispettabili, ci mancherebbe altro) abbia deciso di non impegnarsi più a distanza di un anno dopo segnali importanti che furono dati a suo tempo è un altro dato di fatto che probabilmente ha messo in difficoltà lo stesso De Paulis. In uno : il presidente Iachini di turno o la fattiva collaborazione cittadina di Pordenone nel capoluogo sono vere chimere. Il rammarico vero è se dovesse sfuggire l’opportunità Fedeli. Che tutti si rimbocchino le maniche!

Sii il primo a commentare su "L’Aquila Calcio – Fedeli prende tempo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*