L’Aquila Calcio – Chiodi analizza mercato e iscrizione

L'Aquila-Calcio-Chiodi

Sono giornate intense per L’Aquila Calcio. Chiodi, presidente rossoblù,  analizza in esclusiva su Rete8.it il mercato e la questione iscrizione.

Corrado Chiodi ha parlato in esclusiva a Rete 8 di mercato, iscrizione e strategie future.

” Tutto ok per la ricapitalizzazione che ci aveva richiesto la Covisoc, in totale abbiamo fatto un aumento di capitale di 650 000 euro. Per noi è stato un grosso sacrificio ma siamo pronti per iniziare il nuovo campionato. Perrone a breve verrà ufficializzato come allenatore mentre sui giocatori vi dico che Sandomenico, De Sousa e De Francesco resteranno con noi, mentre con altri giocatori sotto contratto stiamo cercando una soluzione ( Mancini, Maccarrone e Triarico ndr). Sono molto contento della collaborazione nata con il Pescara e spero possano arrivare altri giocatori ( Ventola ndr). Dopo la prima fase relativa all’iscrizione abbiamo notato che al nord molte squadre hanno problemi e questo ci apre le porte per restare nel girone B. Calcioscommesse? Noi non siamo mai stati chiamati e sono certo che ne usciremo pulitissimi. Posso chiudere con il sorriso? Sono diventato quasi amico con Antonio Conte ( sorride ndr) ma giuro che non gli ho fatto nessuna proposta”.

 

L'autore

Enrico Giancarli
Laureato in Economia e Commercio con tesi realizzata a Mediaset su costi e ricavi di un prodotto televisivo, si occupa di sport per Rete8. Responsabile comunicazione sui campi per i giochi del mediterraneo del 2009, inviato per Sky Sport alla Tirreno – Adriatico e al Giro d’Italia 2015, Telecronista di Londra 2012 per il basket e di Baku 2015 per la MTB. Ha giocato a pallavolo in serie A, pratica ciclismo nel quale ha vinto due titoli italiani ed un mondiale UCI riservato ai giornalisti. Cerca di raccontare gli eventi aggiungendo alla cronaca le emozioni che lo sport praticato sa regalargli.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila Calcio – Chiodi analizza mercato e iscrizione"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*